Immobili
Veicoli

LOCARNODuemila prodotti disinfettanti per i bambini

07.05.20 - 18:10
È la donazione di un padre e imprenditore locarnese agli allievi della Città
Archivio Keystone
Duemila prodotti disinfettanti per i bambini
È la donazione di un padre e imprenditore locarnese agli allievi della Città

LOCARNO - È ormai imminente la riapertura delle scuole dell'obbligo. Una riapertura che negli scorsi giorni non ha mancato di far discutere e di suscitare preoccupazione tra molti genitori. Da qui l'idea di Massimo Iannacone, padre e imprenditore locarnese: a ogni singolo allievo delle scuole di Locarno regalerà un kit personale per disinfettarsi le mani, composto da un dispensatore gel e una confezione di salviettine igienizzanti.

«Avendo due figli che lunedì torneranno sui banchi, ho pensato agli altri genitori come noi che magari si sono visti ridurre il salario del 20%, con pesanti conseguenze economiche ed emotive legate a questa situazione» spiega.

Il gesto è stato accettato dal Municipio, che ha permesso già nel corso della settimana la consegna del materiale in tutte le sedi che lunedì prossimo torneranno a ospitare gli allievi. «Vedere un privato cittadino che non si limita a guardare ma che interviene contribuendo concretamente a un bisogno della popolazione senza chiedere assolutamente nulla in cambio è emozionante» afferma Giuseppe Cotti, capo del Dicastero educazione, cultura e sport.

L'Esecutivo comunale ricorda comunque l'importanza di continuare a rispettare le regole di igiene e protezione promosse dalle autorità cantonali e federali: tenere le distanze, lavarsi accuratamente le mani, evitare le strette di mano, tossire e starnutire in un fazzoletto o nella piega del gomito, in caso di sintomi restare casa, prima di andare dal medico o al pronto soccorso annunciarsi sempre telefonicamente.

NOTIZIE PIÙ LETTE