Archivio Tipress
LOSONE
02.05.2020 - 21:210

PS: «Revocate i licenziamenti»

L'appello ai dirigenti dell'Agie Charmilles di Losone

LOSONE - Circa un anno fa alla Agie Charmilles di Losone erano stati lasciati a casa sedici dipendenti, scatenando le critiche di sindacati e del PS locarnese. Ora è invece toccato ad altri diciotto impiegati con contratti temporanei. E il PS locarnese lancia un appello ai dirigenti, perché venga revocato il licenziamento collettivo e vengano intavolate «delle serie discussioni con le parti sociali e la Commissione del personale».

In un comunicato odierno, il comitato regionale del partito sottolinea di essere consapevole «del difficile momento che molte ditte attraversano a seguito della pandemia». Ma ricorda: «Sia la Confederazione sia il Cantone e pure i Comuni hanno predisposto sostanziali somme di denaro per far fronte ai problemi economici».

Il PS esprime la sua vicinanza agli impiegati lasciati a casa.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-29 23:18:00 | 91.208.130.87