Ti Press (archivio)
CANTONE
27.04.2020 - 11:540

Giorgio Noseda senatore ad honorem dell’Università di Zurigo

Il vicepresidente dello IOR ha ricevuto il riconoscimento per le sue molteplici attività a favore della ricerca

BELLINZONA - Il Vicepresidente della Fondazione per l’Istituto oncologico di ricerca (IOR), Prof. Giorgio Noseda, durante il Dies Academicus virtuale dell’Università di Zurigo tenutosi sabato è stato insignito del titolo di “Senatore ad honorem” dell’Ateneo zurighese. Si tratta di un riconoscimento per le sue molteplici attività sviluppate durante vari decenni a favore della ricerca in medicina.

Con questa onorificenza, l’Università di Zurigo riconosce il suo impegno rivolto all’interesse generale, contribuendo in modo particolare a sviluppare la ricerca sul cancro in Svizzera. Tra i suoi meriti, vengono citati: la creazione delle Fondazione svizzera per la ricerca sul cancro, che finanzia progetti di ricerca con almeno 20 milioni di franchi all’anno, di Oncosuisse (organizzazione mantello di tutte le organizzazioni svizzere contro il cancro), del Registro nazionale del cancro (NICER), con sede presso l’Università di Zurigo, la quale, grazie a una grossa donazione della Lega svizzera contro il cancro, ha istituito la “Cattedra Giorgio Noseda per l’epidemiologia e la cura del cancro”. Viene pure citato il suo contributo alla creazione dell’Istituto di Ricerca in Biomedicina (IRB), Bellinzona.

Da sempre il Prof. Noseda è stato attivo sostenitore dello IOR e Vicepresidente della Fondazione fin da quando questa è stata creata. È soprattutto grazie a lui che IOR e IRB rappresentano oggi il nucleo fondamentale del campus di ricerca biomedica di Bellinzona.

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-21 23:30:34 | 91.208.130.89