Immobili
Veicoli

CANTONEI nuovi agenti della cantonale hanno giurato, ma senza festeggiamenti

09.03.20 - 17:22
I nuovi poliziotti hanno dichiarato la loro fedeltà alla Costituzione e alle leggi lo scorso 7 marzo
Polca
I nuovi agenti della cantonale hanno giurato, ma senza festeggiamenti
I nuovi poliziotti hanno dichiarato la loro fedeltà alla Costituzione e alle leggi lo scorso 7 marzo
La cerimonia si è tenuta in formato ridotto a seguito delle restrizioni emanate per l'epidemia di coronavirus.

Si è svolta il 7 marzo presso il Centro di formazione di Giubiasco - in formato ultra ridotto - la cerimonia di dichiarazione di fedeltà alla Costituzione e alle leggi dei diplomati e delle diplomate della Scuola di Polizia 2019. «I festeggiamenti veri e propri sono stati posticipati in data e modalità da definire a causa delle restrizioni emanate dai Governi federale e cantonale in ambito di manifestazioni», precisa la Polizia cantonale in una nota.

I neo-agenti hanno comunque avuto modo di confermare la loro fedeltà alla Costituzione e alle leggi, dichiarando di adempiere coscienziosamente a tutti i doveri imposti dal loro ufficio. Il tutto è avvenuto alla presenza del Direttore del dipartimento delle istituzioni Norman Gobbi, del Comandante della Polizia cantonale Matteo Cocchi, della direzione della Scuola di polizia del V° circondario e delle autorità di nomina e dei Comandi di altri Corpi con aspiranti in formazione.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO