tipress
BELLINZONA
24.11.2018 - 16:500

Le donne scendono in Viale Stazione per difendersi

Esercizi di difesa personale, cartelli e solidarietà femminile hanno caratterizzato la manifestazione in occasione della Giornata internazionale contro le violenze sulle donne

BELLINZONA - Rissa tra donne a Bellinzona? Tutt'altro. Quella a cui si è assistito oggi è stata piuttosto una manifestazione d’autodifesa femminista in occasione della Giornata internazionale contro le violenze sulle donne.

Viale stazione, attorno a mezzogiorno, si è tinto di "rosa". Un rosa vestito però di nero. Le donne, con cartelli e dimostrazioni pratiche, hanno infatti voluto sottolineare quanto ad oggi siano ancora vive e vegete problematiche quali la violenza domestica, quella psicologica, fisica e sessuale.

La manifestazione, oltre a sensibilizzare, è servita anche per mostrare alcuni esercizi d'autodifesa e far conoscere l'associazione Comundo e il collettivo Io l’8 ogni giorno.

I dati d'altra parte sono allarmanti: 3 casi di violenza al giorno in Ticino. Bel 17 femminicidi in Svizzera nel 2016. Uno scarto del 16,5% tra i salari uomo e donna (a discapito di quest'ultima).

Al motto di «Non restiamo a casa. Non restiamo al nostro posto. Non restiamo zitte», le donne ticinesi hanno così voluto ribadire la loro presenza. E la loro forza.

Commenti
 
siska 2 mesi fa su tio
...mai capitato ma se fosse capitato che uno avesse anche solo messo un solo dito addosso alla mia persona...uhmmmm penso che avrebbe visto i sorci verdi ma non solo da me.
siska 2 mesi fa su tio
Sono più violenti gli uomini che le donne e questo é un dato reale e di fatti compiuti e criminosi ne é pieno zeppo, non é una statistica del piffero quindi le tante donne che vanno a dimostrare e ritengono che non ci stanno più ai sopprusi e ai maltrattamenti verso altre donne é onorevole da parte loro e disonorevole per chi ama prendere il culo temi così attuali...forse forse sotto sotto a questi uomini che sfottono piace dare lo schiaffone ad una donna quando lo ritengono opportuno.. loro però lo ritengono.
Mattiatr 2 mesi fa su tio
Povere, con sto freddo non potevano andare in una palestre? A quando la giornata contro la violenza contro gli uomini? In fondo stiamo andando nella direzione della parità fra i sessi no?
beta 2 mesi fa su tio
.... e gli uomini che ne hanno piene le @@ da parte dei soprusi delle loro ... dolci metà non li vedete ? Forse qualcuna si é trovata la ... metà incazzata ? Chiedetevelo !
ni_na 2 mesi fa su tio
@beta Commento penoso. Mi farebbe quasi venir voglia di maltrattare un uomo.... se solo ragionassi come lei, ma grazie al cielo non è così ;)
beta 2 mesi fa su tio
@ni_na Leggi, capisci, se ci arrivi e guardati in giro . Vedrai ch ci sono anche uomini che sono sottomessi a certe ..... signore e viceversa .
Claudia Pizzi 2 mesi fa su fb
Brave .?Bellissima iniziativa.
Patrizia Reali 2 mesi fa su fb
Questo e il risultato del multikulti. Evviva.
Lorena Proietti 2 mesi fa su fb
Cosa c'entra il multiculturalismo?
Micaela Scalabrini 2 mesi fa su fb
Lorena Proietti nel caso della signora è il risultato del mono neurone che le è rimastikulti
Nadine Ferrari 2 mesi fa su fb
Per la serie "Fa nà la léngua tant par dì quaicòs"...
F.Netri 2 mesi fa su tio
Pagliacciate che cominciano veramente a scocciare.
ni_na 2 mesi fa su tio
@F.Netri Argomentare prego, altrimenti sembra un attacco gratuito. Io trovo questa una bella iniziativa e come donna so di essere vulnerabile agli attacchi degli uomini e le dico che talvolta questo inizia veramente a scocciare. Come i commenti come il suo è quello sotto. Ma quale moda???
sedelin 2 mesi fa su tio
@ni_na non ti sei accorta che é diventata una moda? buon risveglio!
F.Netri 2 mesi fa su tio
@ni_na E pagliacciare in mezzo alla strada, sarebbe argomentare??!!
sedelin 2 mesi fa su tio
che palle! queste manifestazioni alla moda non risolvono nulla! bisogna fare un grande lavoro educativo all'interno delle FAMIGLIE e a scuola, ci vuole una vera EDUCAZIONE per sensibilizzare e prevenire.
ni_na 2 mesi fa su tio
@sedelin Una cosa non esclude l’altra.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-02-22 14:25:28 | 91.208.130.85