Immobili
Veicoli

SVIZZERA / CANTONEIn bus a Malpensa: Berna dice ancora "no"

23.08.18 - 11:57
Il Consiglio federale ha invitato il Parlamento a respingere la mozione di Quadri: «I collegamenti ferroviari dal Ticino con l'aeroporto milanese dovrebbero migliorare notevolmente con il tempo»
Tipress
In bus a Malpensa: Berna dice ancora "no"
Il Consiglio federale ha invitato il Parlamento a respingere la mozione di Quadri: «I collegamenti ferroviari dal Ticino con l'aeroporto milanese dovrebbero migliorare notevolmente con il tempo»

BERNA - Non è il caso, per il momento almeno, di prolungare dopo il 2018 le attuali concessioni per gli autobus Ticino-Malpensa. Ne è convinto il Consiglio federale che invita il Parlamento a respingere una mozione del consigliere nazionale Lorenzo Quadri, sostenendo che i collegamenti ferroviari dal Ticino con l'aeroporto milanese dovrebbero migliorare notevolmente nel frattempo.

Quadri giustifica una proroga con i ritardi e i contrattempi che riguardano l'attuale collegamento ferroviario Mendrisio-Varese. Il collegamento su binario con Malpensa, inoltre, è diretto solo dal Mendrisiotto; da Lugano (e Bellinzona) occorre cambiare treno, aumentando così i rischi di ritardi, oltre che i disagi.

Secondo il deputato della Lega a Berna, anche «nell'improbabile ipotesi in cui non dovessero esserci ritardi e contrattempi, il viaggio da Lugano a Malpensa in treno dura parecchio di più, ed è assai più scomodo, di quello in autobus». Insomma, un'eventuale soppressione delle concessioni avrebbe conseguenze negative per viaggiatori e turisti.

Pur riconoscendo i ritardi e i problemi di collegamento con Lugano e Bellinzona, secondo il governo «i partner coinvolti in Ticino (FFS, TILO, Cantone) e in Lombardia (Regione Lombardia, Trenord e RFI) hanno adottato misure mirate per migliorare la situazione».

Al momento, precisa l'esecutivo, l'esercizio è a cadenza bi-oraria e termina a Mendrisio, ma a partire dal cambio d'orario a dicembre 2018 è prevista la cadenza oraria con treni diretti per Lugano e Bellinzona.

Per quanto attiene al futuro delle concessioni, le imprese di autobus interessate sono libere di presentare all'Ufficio federale dei trasporti una domanda di rinnovo, che le autorità italiane e svizzere esamineranno sulla base delle vigenti disposizioni per il traffico transfrontaliero.

COMMENTI
 
nordico 4 anni fa su tio
Vedremo presto che i ticinesi ordineranno un taxi da Varese. Con un minibus o un grosso SUV e mettendo assieme due o tre famiglie i costi sarebbero sicuramente sopportabili, se non inferiori ai grossi operatori di linea.
mela morsicata 4 anni fa su tio
Sono contrario a questa scelta, secondo me andrebbe creato un collegamento veloce verso l'aeroporto della Malpensa.
vulpus 4 anni fa su tio
Bella convinzione del CF: chissà se toglierà anche i bus che arrivano dall'Italia a caricare passeggeri da portare a Milano all'aeroporto? Probabilmente a breve il CF autorizzerà i famosi bus verdi che arrivano dalla Germania a fermarsi a caricare per Malpensa. Non ne fanno una giusta.
curziocurzio 4 anni fa su tio
Scommettiamo che nel 2019 FlexiBus avrà la licenza Ticino Malpensa, o come alternativa arriva qualche italiano con un servizio tipo Superschuttle, su chiamata casa aereoporto in comitiva?
lo spiaggiato 4 anni fa su tio
Oppovero Quadri, neanche la UNICA proposta intelligente che è riuscito a fare viene accettata...
noci 4 anni fa su tio
I nostri politici a Berna ci aiutano? Malpensa è importante per i Ticinesi e merita un servizio puntuale.
Pepperos 4 anni fa su tio
Probabilmente nascerà una nuova società, che da Como proporrà il servizio
Wolf of wall street 4 anni fa su tio
V E R G O G N O S O
tip75 4 anni fa su tio
avanti traffico tutti in auto
Fran 4 anni fa su tio
No bus? Andremo di nuovo con la nostra auto e pace.
roma 4 anni fa su tio
...il Consiglio di Stato dovrebbe avere gli attributi di permettere questo servizio con Malpensa in partenza da Ticino con gli autobus. Se poi a Berna non gli dovesse andare bene possono sempre inviare in Ticino i ...carri armati...
MIM 4 anni fa su tio
Esatto, la penso anche io come te. Eppure i bus internazionali che arrivano dalla Germania possono tranquillamente viaggiare e trasportare
Arrosto72 4 anni fa su tio
Male, anzi malissimo. Il bus è un'ottima soluzione per chi non vuole usare la propria auto. Il treno non è mai stato un'opzione e non c'é a tutte le ore. Andare all'aeroporto di ZH (2.5-3h di viaggio, tra tutto) dove pago il doppio per lo stesso volo che posso prendere da Malpensa? Anche no. I mezzi pubblici devono essere interessanti, non forzati da misure protezionistiche. In Ticino spostarsi con i mezzi pubblici è pietoso.
siska 4 anni fa su tio
Ebbene non prenderò mai i treno anche perché tra i costi e questo diktat che berna vuole imporre...praticamente MAI! Ci risparmio pure a non prendere il treno.
Bandito976 4 anni fa su tio
Tutti che dicono che vanno in auto se non c'é il bus. Ma stare a casa e non inquinare? No é!!!!
Nicklugano 4 anni fa su tio
Malissimo, per un servizio che funziona da anni. Ecco un altro monopolio. La ferrovia, sempre che ne abbia le capacità, deve fare concorrenza ai Bus. Se funzionerà (prima o poi, piuttosto poi) sarà la clientela stessa a preferire le FFS.
castigamatti 4 anni fa su tio
non trovo giusto che le FFS abbiamo il monopolio per Malpensa. I viaggiatori devono poter decidere quale mezzo utilizzare. I bus navetta dal Ticino per Malpensa sono ottimali. Personale gentile e puntualità. D'ora in poi ci andrò in automobile!
elvicity 4 anni fa su tio
Trump mette i Dazi, a Berna dicono di No alla Navetta... basterebbe semplicemente cambiare aeroporto. Andare a Zurigo è fantastico... dopo 2 ore da Bellinzona sei nell'aeroporto... costo ca. 30 franchi e riservando in anticipo nemmeno la metà.. (con l'abbonamento a metà prezzo)
GI 4 anni fa su tio
se i miglioranti stanno alla velocità con la quale hanno costruito il tracciato ferroviario.....ciao Pep...
luganikos 4 anni fa su tio
Perché ci fatte cambiare un'abitudine che ormai funziona da tanti anni!? Perché non ascoltate quello che vuole il popolo, da bravi svizzeri!?
NOTIZIE PIÙ LETTE