TICINO
02.01.2008 - 13:000
Aggiornamento : 07.11.2014 - 23:08

Nel 2007 il lupo in Ticino ha causato danni limitati

Ammontano a 4.450 franchi gli indennizzi versati dal cantone agli allevatori. Dal 2001 al 2007 i danni ammontano a 25.342 franchi. Lo riferisce nel suo resoconto annuale l'Ufficio Cantonale di Caccia e Pesca.

BELLINZONA - L'Ufficio Cantonale di Caccia e pesca ha pubblicato il suo rapporto intitolato "Resoconto lupo in Ticino nel 2007" in cui si ripercorrono le tappe del ritorno del lupo, per la verità italiano, in Ticino.

La prima conferma del passaggio di un lupo su territorio ticinese si era avuta nel gennaio del 2001 nel comune di Monte Carasso. Le analisi dello sterco ritrovato indicavano un maschio di origine italiana. In seguito non si sono più avute segnalazioni fino al dicembre 2003 nel comune di Osco (valle Leventina). Nel 2004, 2005 e 2006 il lupo ha soggiornato in Ticino nella valle Leventina e Bedretto. Le analisi genetiche non hanno potuto determinare se erano presenti più esemplari e quindi si parte dal presupposto che era presente un unico lupo (maschio di origine italiana con genotipo nuovo per la Svizzera).

Prove di presenza in Ticino: nel 2007 le osservazioni visive, predazioni o ritrovamenti di sterco provengono unicamente dalla valle Leventina e indicano la presenza di un lupo. Nessuna delle analisi ha permesso di avere dati più precisi sull’individuo.

Stranamente nel 2007 non sono stati praticamente trovati capi di selvaggina predati dal lupo il quale, se fosse presente in modo costante sul territorio ticinese, risulta essere molto discreto sia per quel che riguarda la selvaggina che per le predazioni di animali domestici. Le osservazioni riguardano le medesime località dove aveva soggiornato negli anni passati con uno spostamento di circa 8 chilometri più verso sud (Sobrio) rispetto alle località degli scorsi anni.

In totale si sono avute 7 prove di presenza:

9 marzo predazione pecore 1 capo Sobrio 712/139 1120 m

18 aprile predazione pecore 7 capi Cavagnago 710/141 1050 m

25 aprile analisi pelo Rossura 707/148 1500 m (analisi WCH 414)

28 aprile analisi sterco Cavagnago 712/142 1860 m (analisi WCH 413)

24 agosto predazione pecore 3 capi Bedretto 681/153, 2400 m

30 settembre predazione vitello 1 capo Quinto 698/150, 1000 m

Durante il corso dell’anno sono pure state fatte una decina di altre osservazioni visive da parte di privati per le quali non ci sono tuttavia delle prove certe. Da notare che queste osservazioni si riferiscono nella maggior parte dei casi a zone conosciute di presenza e non cambiano sostanzialmente il quadro indicato dalle altre prove di presenza del 2007 o degli anni passati.

Durante il periodo estivo è stata segnalata la presenza di un lupo sulla sponda sinistra della val Formazza (Val Cravairola).

Predazione animali domestici 2007 in Ticino: nel 2007 si sono verificati 4 attacchi, 3 su pecore e per la prima volta è pure stato ucciso un vitello di mucca nutrice dell’età di 1 giorno. Nell’attacco più importante (18 aprile a Cavagnago) sono stati uccisi 7 capi, tuttavia 5 erano agnelli con meno di 2 mesi di vita.

Nel gregge erano presenti capi di due proprietari diversi. Per le coordinate degli attacchi vedi prove di presenza. Per altre 4 pecore, in 2 diverse predazioni ad Airolo (21.10.2007) e Rossura (4.11.2007), la predazione da parte di un grande predatore non ha potuto essere confermata con sicurezza e sono state indennizzate al 50%.

Nella statistica delle predazioni lupo sono dunque stati notificati solo 12 capi. In totale sono stati indennizzati 16 animali domestici per una spesa totale di 4’450.- Fr.

Predazione animali selvatici: nel 2007 nessun ritrovamento di capi uccisi dal lupo. Questo dato è sicuramente singolare e non c’è una spiegazione a questa mancanza di ritrovamenti, in progressiva diminuzione (2004 19 capi, 2005 9 capi e 2006 5 capi).

CONCLUSIONI

Nel 2007 la presenza e gli attacchi del lupo sono risultati limitati e in particolare il periodo estivo - autunnale non ha posto problemi.

Dalla prima apparizione del lupo nel gennaio 2001 fino al 30.11.2007 sono stati pagati indennizzi per un
totale di 25.342,- franchi.


Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 22:58:08 | 91.208.130.85