Keystone
SVIZZERA
03.06.2021 - 11:100

Barbara Gysi abbandona la vicepresidenza del PS

La consigliera nazionale sangallese vuole lasciar spazio «a nuove forze» in vista delle elezioni federali del 2023.

La vicepresidente, in carica da nove anni, lascerà la funzione durante il prossimo congresso socialista di fine agosto.

BERNA - La consigliera nazionale sangallese Barbara Gysi si dimette dalla carica di vicepresidente del PS. Lascerà la funzione in occasione del prossimo congresso del partito socialista alla fine di agosto a San Gallo, ha comunicato oggi su Twitter. Le sue dimissioni dopo nove anni nella direzione del partito arrivano prima delle prossime elezioni federali del 2023.

Gysi vuole fare spazio a nuove forze prima delle elezioni. Il partito è ben posizionato e la nuova co-presidenza con Mattea Meyer e Cédric Wermuth è partita bene. Ora - ha scritto Gysi - vuole rafforzare il suo impegno socio-politico e sindacale.

Gysi è presidente dell'Associazione del personale della Confederazione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-12 13:12:09 | 91.208.130.89