ZURIGO
14.10.2013 - 15:580
Aggiornamento : 21.11.2014 - 18:49

Ecco la prima casa per persone che soffrono di intolleranza chimica

È una prima a livello europeo. Andranno a viverci coloro che sono allergici ai prodotti chimici. In Svizzera sono 5000

ZURIGO - A Zurigo-Leimbach è stata completata in questi giorni la prima casa plurifamiliare in Europa per persone che soffrono di sensibilità chimica multipla (MCS). In questi 15 appartamenti non si trova nulla che possa causare disturbi fisici agli inquilini.

In Svizzera sono circa 5000 le persone che soffrono di MCS. Anche solo basse concentrazioni di prodotti chimici o campi elettromagnetici causano loro disturbi, per esempio capogiri, mal di testa, dolori articolari, problemi cutanei o alle vie respiratorie, esaurimenti cronici.

Fattori scatenanti sono sostanze comuni nella vita quotidiana come profumi, detersivi, solventi, fumo, metalli pesanti o residui gassosi. Molte di queste persone possono raramente esercitare una professione e sono isolate socialmente. È praticamente impossibile per loro trovare uno spazio abitativo adatto.

La città di Zurigo ha messo perciò a disposizione per un progetto pilota un fondo nel limite del possibile poco inquinato da influssi sull'ambiente come elettrosmog, rumore e gas di scarico. La Città ha comunicato oggi che la costruzione pionieristica è stata ora completata.

Nel cantiere vigevano norme severe: nel montaggio non sono stati impiegati per quanto possibile prodotti chimici. Schiume e bombolette spray erano completamente bandite. I lavoratori inoltre non potevano fumare. Si è prestata inoltre particolare attenzione alla scelta dei materiali.

La costruzione di questi appartamenti è circa il 25% più cara rispetto a quella degli alloggi normali. Il progetto è costato quasi sei milioni di franchi. L'80% degli appartamenti viene reso finanziariamente più accessibile con fondi del servizio comunale per la promozione delle abitazioni. Un piccolo appartamento di due locali con una superficie di 56 metri quadrati costa così 1050 franchi.

ATS


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-23 11:10:10 | 91.208.130.89