Cerca e trova immobili

NEUCHÂTELRapiti due fratelli di sette anni

14.10.22 - 21:53
Il sequestro è avvenuto nell'ambito di una disputa famigliare. Si cerca il padre.
20 Minutes
Fonte ATS
Rapiti due fratelli di sette anni
Il sequestro è avvenuto nell'ambito di una disputa famigliare. Si cerca il padre.

LA CHAUX-DE-FONDS - Due fratelli, entrambi di sette anni, sono stati rapiti a La Chaux-de-Fonds (NE). Il sequestro è avvenuto nell'ambito di una disputa familiare per la custodia dei figli tra la Spagna e la Svizzera, hanno reso noto questa sera la polizia cantonale e il ministero pubblico di Neuchâtel.

La nonna, che si occupava dei due fratelli a casa sua, è stata aggredita intorno alle 12.45 da due o tre individui. È stata legata e imbavagliata. Gli autori si sono poi allontanati, portando con sé i bambini.

La donna, di 54 anni, è riuscita a liberarsi e a chiamare la polizia circa 20 minuti dopo. Per trovare i fanciulli è stato predisposto un dispositivo di ricerca consistente. Secondo la polizia e la procura, la salute dei due bambini è fragile.

La madre dei bambini non era in casa quando si è verificato il rapimento. Il rapimento è avvenuto nel contesto di una disputa sull'affidamento dei bimbi tra genitori, residenti in Svizzera e in Spagna. Il padre dei bambini è ricercato nella Confederazione e in Francia, sospettato in particolare del reato di sottrazione di minorenne.

Le indagini hanno permesso di ipotizzare che una vettura Toyota Rav 4 bianca, modello 2006, immatricolata in Spagna, potrebbe essere collegata alla vicenda. Questa sera probabilmente il veicolo sta circolando in Francia.

La procura ha aperto un'indagine penale, con risvolti sia in Svizzera sia in Francia.

Chiunque abbia informazioni su dove si trovino i due bambini è pregato di contattare immediatamente la polizia. Se un testimone dovesse vedere i ragazzini, non deve intervenire direttamente ma chiamate il numero di emergenza 117, indica la nota.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE