Immobili
Veicoli

VAUDGli attivisti per il clima bloccano l'autostrada

04.10.22 - 10:21
Quattro giovani hanno invaso la A1 nei pressi dell'entrata della Maladière, che dà accesso al centro città di Losanna.
Keystone
Fonte Ats
Gli attivisti per il clima bloccano l'autostrada
Quattro giovani hanno invaso la A1 nei pressi dell'entrata della Maladière, che dà accesso al centro città di Losanna.

LOSANNA - Caos sull'autostrada A1 nei dintorni di Losanna. Poco dopo le 9 un gruppo di attivisti per il clima di Renovate Switzerland ha bloccato la strada sedendosi sulla carreggiata tra la Bourdonnette e l'entrata della Maladière, ingresso sud della città sempre molto trafficato nelle ore di punta.

Due di loro sono stati allontanati rapidamente dalla polizia, mentre gli altri due erano ancora sul posto verso le 9.20, con la mano incollata sull'asfalto. Presenti sul posto una decina di agenti di polizia.

Di ritorno sulle autostrade dopo diverse settimane di assenza, i militanti di Renovate Switzerland chiedono «una mobilitazione generale» della Confederazione per il risanamento termico degli edifici del paese. Una misura «efficace ed evidente» per accelerare la transizione ecologica e abbandonare le energie fossili, scrive il movimento in un comunicato.

Secondo Renovate Switzerland - che si è fatto notare per la prima volta nella Confederazione in aprile e da allora ha condotto diverse azioni di blocco -, per rinnovare il parco immobiliare vanno formate e ingaggiate 100'000 persone nel settore della costruzione. Il movimento chiede al Consiglio federale di sbloccare quattro miliardi di franchi per la formazione di questa manodopera.

Gli attivisti non intendono fermarsi finché la Confederazione non darà loro una «risposta sostanziale», si legge nella nota.

NOTIZIE PIÙ LETTE