Polizia cantonale grigionese
GRIGIONI
19.07.2021 - 11:130

Uccise un gatto con una freccia, trovato il responsabile

L'uomo, un 48enne grigionese, ha confessato. L'animale era stato colpito dritto al collo.

ZIZERS - Una freccia in legno lunga 60 centimetri. È questa l'arma che ha ucciso un gatto di sei anni lo scorso 29 giugno a Zizers, canton Grigioni. E ora le forze dell'ordine annunciano di aver scovato il responsabile. 

Quel martedì, la Polizia cantonale retica ha ricevuto una segnalazione da una cittadina che aveva trovato il suo gatto di sei anni ferito in giardino. L'animale aveva una freccia in legno conficcata nel collo e la famiglia l'ha sottoposto immediatamente a cure veterinarie. Nonostante ciò, il gatto è morto il giorno stesso della denuncia.

L'indagine avviata dalla Polizia cantonale ha portato a un 48enne del posto. Durante l'interrogatorio il presunto autore, ora denunciato alla procura grigionese, ha confessato di aver scoccato la freccia. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-26 15:01:33 | 91.208.130.89