Immobili
Veicoli

ZURIGOIl sito web di Comparis è stato attaccato

08.07.21 - 12:38
Si è trattato di un attacco ransomware, che ha bloccato alcuni sistemi informatici incluso il sito web.
screenshot
ZURIGO
08.07.21 - 12:38
Il sito web di Comparis è stato attaccato
Si è trattato di un attacco ransomware, che ha bloccato alcuni sistemi informatici incluso il sito web.
Stando alle informazioni attualmente disponibili i dati dei clienti non sono interessati dall’incidente

ZURIGO - Mercoledì mattina sono stati bloccati vari sistemi informatici di Comparis, per cui non era possibile nemmeno aprire il sito web comparis.ch.

La causa è un cosiddetto attacco ransomware. Comparis sta lavorando intensamente per trovare una soluzione insieme a specialisti interni ed esterni in materia di cybersicurezza. Allo stato attuale, si prevede che nel corso della giornata il sito sarà nuovamente online. 

Anche la reperibilità tramite e-mail e hotline clienti potrebbe essere limitata. In questo caso si tratta di una decisione consapevole, volta a bloccare possibili accessi al sistema.

Stando alle informazioni attualmente disponibili, i dati dei clienti non sono interessati dall’attacco.  

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA