KAPO VS
VALLESE
18.01.2021 - 14:090

Un 46enne è morto facendo fuoripista

L'uomo è caduto da una roccia situata nel comprensorio sciistico di Verbier.

Si era lanciato su un tracciato non battuto, mentre i suoi figli scendevano sulla pista convenzionale

SION - Dramma ieri nel comprensorio sciistico vallesano di Verbier. Un 46enne ha perso la vita cadendo da una roccia di circa sei metri di altezza, mentre si trovava su una pista non battuta.

La vittima è uno svedese residente nel canton Vaud, indica oggi in una nota la polizia vallesana. L'episodio è avvenuto poco dopo le 10.30, in un momento di scarsa visibilità.

L'uomo si è lanciato su un tracciato non battuto, mentre i suoi figli scendevano sulla pista convenzionale. Questi, non vedendo il padre arrivare, hanno allertato i soccorsi, che si sono messi in moto immediatamente.

Lo sciatore è stato ritrovato 80 metri più in basso rispetto al punto dove aveva abbandonato la pista. Elitrasportato da Air-Glaciers all'ospedale di Sion, è morto in serata a causa della gravità delle ferite riportate.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-12 20:06:06 | 91.208.130.87