Keystone (archivio)
VAUD
25.11.2020 - 11:060

Il monossido di carbonio uccide due persone

Tragico incidente sul lavoro a Goillon: le vittime sono due dipendenti del Servizio della sicurezza civile e militare.

Il primo è stato rinvenuto cadavere nel locale riscaldamento dell'edificio, mentre il secondo è spirato poco dopo il ricovero all'Ospedale universitario di Ginevra.

LOSANNA - Due persone morte a causa del monossido di carbonio. È il tragico bilancio di un incidente sul lavoro avvenuto nella giornata di martedì nel locale riscaldamento dell'edificio che ospita il Servizio della sicurezza civile e militare di Goillon.  La prima vittima, un dipendente 60enne, è stata ritrovata esanime accanto all'impianto. La seconda, rinvenuta in condizioni disperate, è spirata all'Ospedale universitario di Ginevra (HUG) in serata. 

La vicenda - Tre uomini del Servizio della sicurezza civile e militare erano scesi nel silo a pellet a causa di un problema tecnico all'impianto di riscaldamento. Qui sono rimasti intossicati dal monossido di carbonio Le due vittime sono state trovate a terra prive di coscienza, mentre l'unico sopravvissuto è riuscito a uscire dal silo con le sue stesse forze.

Nonostante il rapido intervento dei servizi di soccorso e i tentativi di rianimazione, uno dei due uomini a terra è stato dichiarato morto sul posto. Il secondo è stato trasportato dalla Rega all'HUG, dove in serata è spirato.

Il Ministero pubblico centrale ha aperto un'inchiesta penale per determinare le cause e le circostanze esatte dell'incidente.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-19 17:15:10 | 91.208.130.87