Polizia canton Vallese (archivio)
VALLESE
08.07.2020 - 11:130
Aggiornamento : 13:21

Automobilista beccato a 104 km/h sul 50 a Monthey

Al conducente di 32 anni è stata ritirata immediatamente la patente e sequestrato il veicolo.

L'uomo è stato denunciato quale pirata della strada al Ministero Pubblico e rischia almeno un anno di prigione.

SION - Rischia grosso l'automobilista incappato martedì 7 luglio in un controllo radar a Monthey, mentre sfrecciava a 104 chilometri orari su una strada dove il limite è fissato a 50 km/h.

All'uomo, un macedone di 32 anni domiciliato nel Basso Vallese, la polizia cantonale vallesana ha immediatamente ritirato la patente e sequestrato l'automobile. Ma i provvedimenti nei suoi confronti non si fermano qui. Il 32enne è infatti stato condotto in centrale dove è stato interrogato alla presenza di un avvocato e in seguito denunciato quale pirata della strada al Ministero Pubblico.

L'uomo - oltre ad aver ricevuto una grossa multa e a non poter condurre un veicolo per minimo ventiquattro mesi - rischia ora di vedersi comminare una pena detentiva di almeno un anno.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-25 21:23:19 | 91.208.130.85