VAUDMulta salata per una pettinata al volante

26.06.20 - 12:00
La suprema corte elvetica non ha accettato il ricorso di un automobilista italiano
deposit
Fonte ats
Multa salata per una pettinata al volante
La suprema corte elvetica non ha accettato il ricorso di un automobilista italiano
All'uomo è stato inflitto un ritiro della patente di un mese

LOSANNA - Un automobilista italiano dovrà pagare una multa di 300 franchi per essersi pettinato al volante. A questa somma vanno aggiunti gli onorari del suo avvocato e 3'000 franchi di spese procedurali davanti al Tribunale federale. La suprema corte elvetica ha infatti respinto il ricorso dell'autore di questa civetteria.

Nell'aprile 2019, l'uomo domiciliato nel canton Svitto ha attirato l'attenzione di un'auto civetta della polizia zurighese sull'autostrada A3 a causa della sua condotta zigzagante. L'automobilista ha poi ammesso agli agenti che stava pettinandosi con la mano e guardandosi nello specchietto retrovisore.

Condannato dalla prefettura di Horgen (ZH) a una multa di 500 franchi per violazione semplice delle norme della circolazione stradale, il cittadino italiano ha interposto ricorso e ha ottenuto una riduzione a 300 franchi. Al termine del procedimento amministrativo, all'uomo è stato inflitto un ritiro della patente di un mese per infrazione di media gravità al codice stradale.

Disattenzione - Sia il Tribunale amministrativo di Svitto che il Tribunale federale hanno respinto le argomentazioni dell'automobilista che pretendeva che si trattasse di un reato di poco conto. In una sentenza pubblicata oggi, la Prima Corte di diritto pubblico ha giudicato che il conducente non ha prestato tutta la dovuta attenzione al traffico. Nella fattispecie, la guida incerta dell'automobilista italiano è durata almeno 33 secondi una prima volta, poi 20 una seconda, e il tutto si è svolto a una velocità di 120 km/h.

L'uomo ha quindi creato un pericolo elevato. Il ritiro della patente per un mese non è dunque sproporzionato, secondo i giudici.

COMMENTI
 
Hardy 2 anni fa su tio
Evidentemente molti non hanno letto l'articolo fino in fondo: signori, mica è stato multato perché si pettinava durante una sosta o mentre era fermo in coda. Questo andava a zig-zag a 120 km/h perché pericolosamente distratto (in questo caso per farsi bello): può ancora ritenersi fortunato che non sia successo niente né a lui né a qualcun altro, e francamente può anche ringraziare la giustizia svizzera che si conferma per l'ennesima volta piuttosto clemente.
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
Conoscendo i polotti sicuro che il zig zag descritto nella multa era una scusa per poter appioppare la sanzione a uno che hanno visto che si stava pettinando con la mano guardandosi nello specchietto... per esperienza ti dico che anni fa ho fatto una curva veloce e un gripa mi ha fatto la multa scrivendo nel rapporto che ho perso il controllo del veicolo e sono adirittura salito sul marciapiede mettendo in pericolo i pedoni... per mia fortuna diverse persone presenti hanno testimoniato che non era vero e il solerte tutore dell'ordine ha dovuto fare marcia indietro... ho avuto fortuna perchè altrimenti avrei preso un multone e mi avrebbero ritirato la patente... :-))))
Don Quijote 2 anni fa su tio
Fammi capire, se fosse stato un asino confederato poteva reclamare e non pagare? Sarebbe andata alla stessa maniera e sarebbero comunque due asini con pedigree diverso ma sempre asini!
Isaia96 2 anni fa su tio
Fatto bene! Asino che fa ricorso, sei in un paese che non è il tuo, devi stare zitto e pagare. Oppure resta nel tuo paese dove puoi fare ciò che vuoi.
Fran 2 anni fa su tio
Io in strada vedo di tutto. Un tizio che dalla Pergola Quartino fino alla rotonda aeroporto Magadino non ha praticamente mai tolto gli occhi dal suo cellulare (era dietro di me) è più volte ha rischiato di venirmi addosso. Chi sorpassa a destra poi nella t21 è infrazione giornaliera. Donne che in colonna si truccano ecc ecc ecc
F/A-18 2 anni fa su tio
È già bello che non l’hanno impiccato sulla pubblica piazza....
miba 2 anni fa su tio
Poi ci lamentiamo se veniamo presi in giro nel resto del mondo.....
Milite Ignoto 2 anni fa su tio
Se i poliziotti sono lautamenti pagati mi chiedo di quanto sia la tua entrata mensile....
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
Lo sai quanto guadagna un polotto a Zurigo al netto di tutto?... informati e poi mi dirai... se per di più la sua attività principale é rompere gli sferoidi al prossimo la cosa molesta ancora di più... :-)))
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
Se dei polotti lautamente pagati non hanno niente di meglio da fare che occuparsi di chi si pettina con la mano significa che fortunatamente non abbiamo delinquenza... sarebbe ora che le autorità preposte inizino una rapida riduzione di questo personale in surplus...
cacos 2 anni fa su tio
O importiamo un po' di criminali veri così si giustificano tutte le web cam messe e il no di omini in blu
Hardy 2 anni fa su tio
La vera pettinata gliel'ha data la corte suprema.
Don Quijote 2 anni fa su tio
La multa è più che giustificata, non tanto perché si pettinava ma per il fatto che procedeva zigzagando, un buon automobilista dovrebbe riuscire a pettinarsi senza zigzagare ed accorgersi di avere dietro un auto con due poliziotti, vetri oscurati dietro e retrovisore lato passeggero.
jena 2 anni fa su tio
per me ci stava anche il ritiro patente... in fin dei conti ha messo in pericolo altri automobilisti per pettinarsi.
Don Quijote 2 anni fa su tio
vedi risposta in alto
franco1956 2 anni fa su tio
si sará pelato??????????
NOTIZIE PIÙ LETTE