NIDVALDO
24.07.2019 - 21:330
Aggiornamento : 25.07.2019 - 06:05

Mucche calpestano un cane e lo uccidono

Anche il suo padrone è rimasto ferito. Gli animali volevano proteggere i vitellini

BANNALP - Martedì la polizia cantonale di Nidvaldo è stata allertata da un contadino, che nel prato dove pascolavano le sue mucche aveva trovato un cane morto. Come riportato dalla stessa polizia cantonale, l’incidente si è verificato tra Bannalp e Schonegg già nella giornata di lunedì, quando quattro persone, accompagnate da due cani, hanno deciso di intraprendere un’escursione. Per raggiungere la loro meta, il gruppetto ha dovuto attraversare un pascolo, dove un apposito cartello rendeva attenti in merito all’istinto materno delle mucche, pronte a proteggere i propri vitellini. 

Quando la mandria si è diretta verso gli escursionisti entrati nel pascolo, i padroni hanno deciso di togliere il guinzaglio ai propri cani, per permettere loro di scappare. 

Un padrone non è riuscito nell’intento, ed è stato schiacciato dalla mandria di mucche. L’uomo è poi riuscito a liberarsi, grazie anche all’intervento coraggioso dell’altro padrone. Con ferite in tutto il corpo, l’uomo si è recato in ospedale, che ha potuto lasciare solo il giorno dopo. Tuttavia per il cane non c’è stato nulla da fare, ed è morto sul posto. 

In seguito all’incidente è stato chiuso il passaggio che attraversa il pascolo fino a nuovo avviso. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 06:14:58 | 91.208.130.86