BASILEA
10.11.2013 - 13:240
Aggiornamento : 24.11.2014 - 21:06

Il vescovo di Basilea apre a preti sposati e donne

La priorità, secondo Felix Gmür, deve essere posta sulla questione del celibato

BASILEA - Il vescovo di Basilea, Felix Gmür, può immaginarsi donne prete. A suo avviso, tuttavia, la priorità deve essere posta sulla questione del celibato, che può essere risolta più facilmente rispetto all'ordinazione delle donne.

 

"Personalmente posso immaginare una donna sull'altare, ma vedo difficoltà nel cambiamento", ha dichiarato Gmür in un'intervista pubblicata oggi nell'edizione basilese del settimanale "Schweiz am Sonntag". Un processo di questo tipo sarebbe una prova molto dura per la Chiesa, che potrebbe condurre a una scissione, ha aggiunto il vescovo.

 

Prima dell'ordinazione delle donne, secondo Gmür, sarebbe necessario affrontare il tema del celibato, che poggia su questioni disciplinari, più facili da risolvere rispetto a quelle attinenti alla fede.

 

Ats

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-25 00:35:10 | 91.208.130.89