Cerca e trova immobili

SVIZZERA/RUSSIA«La Svizzera è diventata un Paese apertamente ostile»

19.04.24 - 12:38
A dirlo è il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov.
Imago
Fonte Ats
«La Svizzera è diventata un Paese apertamente ostile»
A dirlo è il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov.

MOSCA - «La Svizzera si è trasformata in un Paese apertamente ostile nei confronti della Russia e non è adatto per i colloqui sull'Ucraina». Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov, come riportato dalla Tass.

Parole molto dure che seguono, a distanza di alcuni giorni, le indicazioni riguardanti il summit che il 15 e il 16 di giugno dovrebbe tenersi sul Bürgenstock (NW). La conferenza di alto livello dedicata alla pace in Ucraina. Stando al Consiglio federale sussisterebbero sufficienti condizioni affinché tale appuntamento possa sfociare in un processo di pace.

Russia che nei giorni passati era intervenuta sempre in merito alla posizione della Svizzera nella guerra in Ucraina. Il Cremlino starebbe infatti valutando la possibilità di trasferire i colloqui sul Caucaso meridionale da Ginevra a un altro Paese, come dichiarato dalla portavoce del Ministero degli Esteri russo all'agenzia statale Tass.

Già in febbraio Lavrov aveva dichiarato che Berna «non è degna di fiducia», e proprio per questo il tentativo di mediare è destinato al fallimento. «Ora (la Svizzera, ndr.) cerca di fare pressione per divenire mediatrice sull'Ucraina: non porterà a niente. Non è un attore al quale possiamo dare fiducia», aveva affermato.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

vulpus 3 sett fa su tio
Questo Lavrov si è ridotto a fare il gestore delle comunicazioni rivolte alla Svizzera. Ciò significa che il nostro piccolo paesello riveste una enorme importanza per la Russia. Ora sono arriovati a dire che l'Ucraina deve essere abbandonata dall'Europa, così che la guerra finisce subito. Evidentemente dopo questa assurdità, se concretizzata , poartzirebbero contro altri paesi satelliti con la stessa guerra. Dovrebbero però forse , prima di pretendere, rendere edotto il popolo russo delle centinaia di migliaia di uomini che hanno mandato al massacro in terra straniera solo per soddisfare la voglia egemonica del loro presidente.

Voilà 3 sett fa su tio
A dirla tutta la Russia non è nemmeno stata invitata.... Strano meeting per la pace, che si svolge alla presenza di una sola delle due parti.

tbq 3 sett fa su tio
Risposta a Voilà
Infatti non è un meeting di pace. È solo uno dei tanti episodi di una campagna pubblicitaria.

tbq 4 sett fa su tio
Che piaccia o meno, il concetto è corretto. Vari politici svizzeri, Cassis in testa, hanno chiaramente scelto un campo, sono saliti sul carro dell'UE e della NATO; non possono ora essere considerati dei mediatori invocando lo status neutrale della Svizzera, non dopo che lo hanno essi stessi violato. Quello che molti non capiscono è che la Svizzera ha potuto nella sua storia mediare vari accordi di pace, contribuire a porre termini a vari conflitti e quant'altro non perché era schierata con una delle parti o ubbidiva a Bruxelles, ma perché non prendeva parte ai conflitti in questione, a prescindere dalle simpatie che si potevano avere. E questo è stato ed è tuttora molto apprezzato nel mondo. Buttare al vento questo capitale di credibilità e affidabilità per apparire sorridenti a qualche summit ai piedi dei "potenti"... ecco cos'hanno fatto questi politici.

uriah heep 4 sett fa su tio
Le parole di un criminale di guerra non mi fanno né caldo né freddo , vedremo cosa succede in questo summit. Non fare nulla non è una opzione , meglio tentare qualche cosa !!

Voilà 3 sett fa su tio
Risposta a uriah heep
La situazione è seria, non si può intervenire con delle pagliacciate.

Audax 4 sett fa su tio
Il Russo mi sta sulle ○● ma dice il vero! De facto a biamo perso il nostro statuto di piattaforma neutra per le negoziazioni. Ottimo lavoro del CF, in 20 anni abbiamo perso segreto bancario e neutralità! Troppo forti sta banda da ciful!

Braun30 4 sett fa su tio
Ah, il mito della neutralità ad ogni costo. Dicasi altrimenti menefreghismo elvetico.

TheQueen 4 sett fa su tio
Risposta a Braun30
Ma poi neutralità di cosa? Non ha mai deciso niente la Svizzera: sempre e solo stata utilizzata come “hotel congressi”…gli altri hanno sempre preso le decisioni

tbq 4 sett fa su tio
Risposta a Braun30
Chi definisce la neutralità svizzera "menefreghismo" non ha capito nulla né della neutralità, né della Svizzera. E probabilmente manco del menefreghismo.

Keope1963 4 sett fa su tio
Risposta a TheQueen
Concordo e rilancio. Neutralità Made in Switzerland, opportunismo, solo questo, non certo l‘ideologia. Comodo restare gratuitamente protetti da tutti i paesi NATO che ci fanno da balìa tutto intorno. Se la Svizzera fosse situata ai confini con la Russia voglio vedere quanti continuerebbero a volere la neutralità …

tbq 3 sett fa su tio
Risposta a Keope1963
Eccone un altro...... "Gratuitamente protetti"? Mi citeresti un singolo episodio in cui la NATO ci ha protetti, e da chi ci ha protetto? Uno solo mi basta. In assenza di tale episodio, la NATO ha protetto la Svizzera allo stesso modo di cui la Svizzera ha protetto la NATO. Lasciando passare il tempo, in pratica.

Marco2023 4 sett fa su tio
ha ragione...questo personaggio...

uriah heep 4 sett fa su tio
Risposta a Marco2023
Sei patetico Marco 2023; perché non ti trasferisci in Russia , vai non stare qua al caldo solo a blaterare. Sei un bel personaggio tu !!😡😡😂😂😩😩

uriah heep 4 sett fa su tio
Risposta a Marco2023
Sei patetico Marco 2023, vai in Russa a starci, non qua al caldo , vai sotto la dittatura poi vedi , non puoi fare nessun commento , a meno che sei con i criminali di guerra !!😡😡😫😫

M70 4 sett fa su tio
un grazie ai nostri cari Cassis & Co. complimenti!

Spartan555 4 sett fa su tio
Questo è il risultato delle sciagurate politiche di gente come Cassis. Una volta la Svizzera era neutrale, adesso siamo il cagnolino della UE. Mi fa venire da vomitare.

pori_num 4 sett fa su tio
Ma come si fa a dar ragione a un bugiardo seriale come Lavrov? 🤦🏼 Invadono un’altra nazione infischiandosene della sua sovranità e poi parlano di fiducia in altri Stati. Sfacciatamente ridicoli!

Frankino 4 sett fa su tio
con un ministro come Caxis..giusta considerazione.

Filippone22 4 sett fa su tio
Ha perfettamente ragione! Inoltre questa pagliacciata costerà milioni di soldi nostri per arrivare a un bel niente, come con l’altra pagliacciata che si è svolta a Lugano! Cassis, per coerenza dovrebbe dimettersi! Mi dissocio da questo governo!

Steel68 4 sett fa su tio
Con soggetti come Cassis(che sta svolgendo il "compitino" dettato dall'UE) alla guerra ci arriveremo e quelli che lo hanno voluto in governo MUTI !!!

francox 4 sett fa su tio
Ha ragione, una volta persa è persa.

mnmlst 4 sett fa su tio
Lavrov ha ragione al 100%. Non è un opinione ma un dato di fatto.

Equalizer 4 sett fa su tio
Opinione del tutto personale, Cassis il peggior elemento che abbiamo in governo.

S.S.88 4 sett fa su tio
Risposta a Equalizer
Concordo!!!

Eritos 4 sett fa su tio
Risposta a Equalizer
Concordo.

Pagno 4 sett fa su tio
Risposta a Equalizer
Concordo anche io

rita b. 4 sett fa su tio
Come si puo' organizzare una conferenza per la pace senza la Russia!! Ringraziamo cordialmente il signor Cassis per questo clamoroso autogol

Gufo1 4 sett fa su tio
Risposta a rita b.
idem con patate, come da me commentato qui sotto.

chivas 4 sett fa su tio
Persona inutile, in una posizione che personalmente gli porta molto. Grazie ai liberali luganesi, che come al solito fanno le cose in ordine. Ma non si sono rese conto che è una nullità. Non c'era proprio nessun altro da candidare a quel tempo? Anche un australiano -Svizzero andava bene.

Gufo1 4 sett fa su tio
Risposta a chivas
Guarda che la nostra politica estera non fa altro che assecondare l’autolesionistica tendenza che si osserva a livello nazionale: mancanza di nerbo, facili all'isteria, abbandono dei principi fondanti nel Paese, sottomissione ad organizzazioni internazionali di dubbia utilità, eccetera. Se al posto di Cassis ci fosse la sua collega Giurassiana del PS a quest'ora avremmo già capitolato e aderito all'UE, rispettivamente fornito a Zelenski di cannoni a panzer.

TheQueen 4 sett fa su tio
Risposta a Gufo1
Il nostro problema, ed anche quello di una parte della popolazione più “âgée” resta il fatto di credere che la Svizzera sia importante negli equilibri mondiali. Lo vogliamo capire o no che non contiamo nulla? Al massimo venivamo usati come “terreno neutrale” sul quale GLI ALTRI prendevano le decisioni cruciali. Aver diminuito questa insulsa neutralità nei confronti di un paese terrorista come la ruzzia di Putler non interessa molto a chi ci tiene veramente al nostro paese, e che non ha bisogno di slogan populisti da bettola per andare avanti

Gufo1 4 sett fa su tio
Risposta a TheQueen
Alcuni esempi fra mille di servigi fatti al mondo intero graze ad una neutralità riconosciuta a livello globale: Patto di Baden del 1711, Patto di Locarno, 1925, Sede del Comitato Internazionale della Croce Rossa, Dell'Unione telegrafica, dell'unione Postale universale, del Tribunale Arbitrale Internazionale, dell'ONU, dell'Arbitrato dell'Alabama (organizzato dalla Svizzera), Della Pace di Locarno 1925, della Conferenza sull'Indocina 1955, Dal 1980 fa da portavoce degli USA e di Theran. Ti basta, oppure continuo.

LucaPace 4 sett fa su tio
Risposta a TheQueen
Russia é stata denunciata come terrorista ma alla fine la corte internazionale di giustizia si é dovuto contradire e a dato ragione alla Russia, la Russia non ha violato nessuna convenzione. Sta di fatto che la svizzera ha perso il suo stato di neutralità.

pori_num 4 sett fa su tio
Risposta a TheQueen
Esatto 👍🏻 Hai colto il nocciolo della questione !

TheQueen 4 sett fa su tio
Risposta a LucaPace
Intanto ricordati le H. Secondo, invadere uno stato sovrano ed indipendente già viola ogni convenzione esistente nel mondo civile.

TheQueen 4 sett fa su tio
Risposta a LucaPace
Se abbiamo perso lo stato di neutralità nei confronti della ruzzia me ne può importare meno di ZERO. Cosi come di cosa pensano altri paesi a loro amici, come Iran o Corea del Nord

TheQueen 4 sett fa su tio
Risposta a Gufo1
Si, mi basta per confermare quanto ho scritto e quanto hai scritto tu: siamo stati solo “l’hotel” dove GLI ALTRI (te lo ribadisco ancora una volta, visto che sembri non capire) hanno preso le decisioni.

tbq 4 sett fa su tio
Risposta a TheQueen
È bello vedere qualcuno convinto che vari accordi di pace, trattative e quant'altro si siano svolte in Svizzera giusto perché c'è l'aria buona. Aiuta a terminare la giornata con una risata.

TheQueen 4 sett fa su tio
Risposta a tbq
Beh no, hai ragione tu. Infatti la Svizzera da sempre ha avuto un peso determinante nelle scelte geopolitiche mondiali. Datti una svegliata, è meglio

tbq 3 sett fa su tio
Risposta a TheQueen
Se non sei in grado di fare altro se non ragionare in codice binario, certe conclusioni in effetti sono logiche. Comunque, riguardo alla tua esortazione... mi spiace, ma al contrario tuo non posso darmi all'autolesionismo; non è nelle mie corde.

navy75 4 sett fa su tio
Grazie CASSIS secoli di neutralità buttate via di un azzurro naturalizzato e noi scemi che l’abbiamo messo su …

TheQueen 4 sett fa su tio
Detto da un criminale, fa già ridere così…

mnmlst 4 sett fa su tio
Risposta a TheQueen
E quali sarebbero i crimini commessi da Lavrov?

TheQueen 4 sett fa su tio
Risposta a mnmlst
Beh invadere uno stato sovrano non mi pare rientri nei buoni propositi di Natale. Oppure anche tu hai il prosciutto russo sugli occhi?

RV50 4 sett fa su tio
Risposta a TheQueen
Un piccolo particolare Irak era uno stato sovrano eppure i nostri alleati "TUOI" lo hanno invaso , ma loro sono portatori di pace come i loro alleati Israeliani ....da buon intenditore poche parole .

TheQueen 4 sett fa su tio
Risposta a RV50
Non ho capito come mai quando si parla di russia terrorista, ci sia qualche minus habens come te che gira la frittata parlando degli USA o Israele: la russia è sicuramente terrorista, il che non vuol dire che USA o altri siano meglio. Vai a dormire che è meglio

chivas 4 sett fa su tio
Scusate, volevo scrivere politici(svizzeri) incapaci. Siamo all'assurdo. Altro che intelligenza artificiale!!!!!!! Basta e avanza quella del popolo.(esclusi quei fannulloni di perditempo dei nostri "cosidetti politici" per non dire altro

chivas 4 sett fa su tio
Quando abbiamo dei ministri non adeguati, succede questo. Come si può organizzare una conferenza di pace in Svizzera, se la Russia non è presente? La Svizzera organizza questa conferenza per mandare in giro persone inutili e far spendere un sacco di soldi inutili, solamente per degustare aperitivi , cene e pranzi a persone che vogliono mostrarsi al mondo e dire che hanno fatto qualcosa. Stiamo cadendo in basso come Svizzera. Andiamo avanti cosi. Tanto il popolino è scemo e non capisce. Finiamo di fare gli ipocriti e leviamo questi fannulloni di politi.

Koblet69 4 sett fa su tio
su una cosa ha ragione Lavrov,i colloqui nn devono avvenire in Svizzera! e i costi risparmiati si possono girare al beneficio della 13a AVS

Eritos 4 sett fa su tio
Risposta a Koblet69
Magariii fosse così

Eritos 4 sett fa su tio
Grazie Cassis

AlfaAlfa 4 sett fa su tio
Politica e posizioni pragmatiche, purtroppo sostenute da fatti evidenti.
NOTIZIE PIÙ LETTE