Cerca e trova immobili

SVIZZERAIniziativa canone Serafe a 200 franchi: «Raccolte tutte le firme necessarie»

23.06.23 - 16:05
La conferma arriva oggi dal comitato proponente: «Non è mai stato così facile convincere la gente a firmare»
20min/Matthias Spicher
Fonte Ats
Iniziativa canone Serafe a 200 franchi: «Raccolte tutte le firme necessarie»
La conferma arriva oggi dal comitato proponente: «Non è mai stato così facile convincere la gente a firmare»

ZURIGO - L'iniziativa "200 franchi bastano! (Iniziativa SSR)" per l'abbassamento del canone Serafe a 200 franchi all'anno ha raccolto le firme necessarie. Lo ha dichiarato oggi il consigliere nazionale Thomas Matter (UDC) al portale PilatusToday.

Sono stati raccolti oltre 100'000 autografi validi, secondo Matter. Il deputato si è detto «fiducioso in vista dell'approvazione del testo», perché «la gente non vuole pagare 335 franchi per la SRG/SSR: 200 sono sufficienti. Inoltre, le aziende verrebbero liberate dall'obolo insensato canone»

Matter ha dichiarato che «non è mai stato così facile convincere le persone a firmare». Questo, a suo dire, perché semplicemente «non ha senso pagare una cifra così elevata per il canone».

Il testo segue l'iniziativa "No Billag", che intendeva abolire il canone, e che nel marzo 2018 era stata respinta dal 71,6% dei cittadini. Il lancio di "200 franchi bastano!" è stato portato avanti dall'UDC, l'Unione svizzera delle arti e mestieri (Usam) e Giovani liberali-radicali svizzeri.

Contro l'iniziativa si è invece schierata un'alleanza con 23 personalità di politica, cultura, economia e società civile. Fra gli argomenti, si parla di «un'aggressione frontale alla varietà del panorama mediatico, poiché nella piccola e quadrilingue Svizzera un servizio di notizie e approfondimenti credibile non è finanziabile solamente tramite le leggi di mercato».

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Voilà 9 mesi fa su tio
T-34, con il canone non si finanzia solo la RSI ma si finanziano molte TV e radio private in Svizzera Se le TV e le radio che trasmettono in Ticino dovessero essere finanziate solo dai ticinesi, anche comprendendo i proventi della pubblicità, chiuderebbero tutte.

T-34 9 mesi fa su tio
Dovrebbero risarcire l'utente con 200.- fr. per danni cerebrali colposi ogni volta che uno si ritrova sullo schermo la Carlina della domenica o l'interminabile paccottiglia di quiz demenziali alla berlusconi anni '80. Per non parlare delle serie americane super commerciali che portano via intere serate. Di tutto il palinsesto, se ne salverà il 10 %, a essere ottimisti. Quindi paghiamo il 10 % del canone, ossia 36 fr. all'anno. Pagare di più è rendersi complici di finanziamento alla pubblica aberrazione.

C.B. 9 mesi fa su tio
Per la votazione "NO Billag" avevano ingannato le persone dicendo che se fosse passata avrebbero dovuto licenziare e peggiorare le trasmissioni! Non è passata e, sorpresa sorpresa, hanno licenziato comunque e i programmi fanno sempre più schifo! Quindi mi raccomando, fatevi imbambolare ancora da falsi piagnistei!! Fr 200.- è anche troppo visto che per poter vedere la Tele serve cmq [url rimossa], Salt ecc...e si pagano!!

boro 9 mesi fa su tio
semplice: un abbonamento a chi vuole vedere quei canali . per me pagare una cosa che non guardo è un imposizione. Secondo : con 200.- ho no, vivrebbero comunque dalla pubblicità. I telegiornali sono a tempo non c`è informazione, meglio il 20 minuti. se voglio vedere attualità film ecc.. pago , ma non sono obbligato a farlo

Hardy 9 mesi fa su tio
Ma sì, meglio la spazzatura di ticinonews, i tiktoker e i laureati all'università della vita attivi su facebook.

Sciguetto 9 mesi fa su tio
E sono fin troppi per finanziare la grancassa di $inistrati e Verdi anguria…

Diablo 9 mesi fa su tio
Dopo che il Pelli ha tolto il Peo il lunedì sera in diretta all Radio , 200 franchi sono anche troppi

Voilà 9 mesi fa su tio
beh, Netflix e Disney plus costano circa 200 Fr. l'anno e trasmettono solo film e serie TV. A chi interessa lo sport, blue Sports costa 220 Fr. all'anno. I tagli maggiori saranno alla TSI, la Svizzera Tedesca e francese hanno un bacino d'utenza di gran lunga più grande. Inoltre con il canone non si finanzia solo la SSR ma anche una moltitudine di TV e radio private, che garantiscono una pluralità d'informazione. Ora v'è da chiedersi chi ha interesse a limitare l'informazione.

Princi 9 mesi fa su tio
perche non 100fr? si andrà a votare nel 2030 e gli svizzerotti voteranno ancora no come per la cassa malati unica e le 5 settimane di ferie il canone TV dovrebbe essere gratis

87 9 mesi fa su tio
Sono l'unico a cui dà fastidio il pensiero che dei 335.-, in parte vanno a finanziare un'azienda privata, con i suoi dipendenti, le strutture, e i rispettivi manager? Riscuotendo il canone tramite Imposta Federale Diretta si toglierebbe un costoso intermediario. Ah, noi non guardiamo tv; la radio non l'accendiamo nemmeno in auto (per sentire Dj dal QI di un paguro preferisco il silenzio); paghiamo già tutto quello che consumiamo con giornali, Spotify, Netflix, Disney Plus ecc. Favorevole a togliere un'imposta per un servizio che non uso.

Geg 9 mesi fa su tio
E Sopratutto chi NON HA LA TV non dovrebbe pagare !!

Porzarama 9 mesi fa su tio
Bel traguardo di tappa. Ora vi è il finale. Forza 200

Shion 9 mesi fa su tio
Sarebbe proprio ora. I tempi sono cambiati da un pezzo.

MrBlack 9 mesi fa su tio
Capisco che è costosa una televisione che ha canali in 3 lingue diverse. Ma in italiano abbiamo 2 reti televisive e 3 di radio. Non sono indispensabili due canali tv in italiano e le radio si possono limitare al massimo a due canali. Eventi sportivi carissimi come la champions league li paghi chi li guarda…così funziona negli altri paesi, si faccia così anche qui. Anche la RSI non è più negli anni ‘80 e deve accettarlo come lo devono fare altre realtà.

vox_scriptum 9 mesi fa su tio
per tutta la televisione svizzera in generale, i programmi, palinsesto ed il varietà, fa solo venire il sonno, secondo me dovrebbero eliminare la tassa proprio del tutto…

robinson 10 mesi fa su tio
Eppure ci saranno i soliti autolesionisti che crederanno ancora alle fandonie tipo “se si abbassa il canone non potrete più vedere le partite”

Milite Ignoto 10 mesi fa su tio
Ininfluente

L HOST 10 mesi fa su tio
Se la tv locale o la radio non riesce a campare con le pubblicità ne in nessun altro modo valido senza andare in malus allora è semplice. Chiudere i battenti, inutile pagare per qualcosa che non vuole nessuno

Luisssss 10 mesi fa su tio
Perfetto, vale la pena votare stavolta...

Bandito976 10 mesi fa su tio
io mi domando una cosa, al telegiornale parlano sempre degli altri paesi, in Svizzera non succede mai niente?

chivas 10 mesi fa su tio
TUTTI A VOTARE PER I 200 FR. ( se fosse a costo zero sarebbe meglio) tanto con quello che trasmettono....

tulliusdetritus 10 mesi fa su tio
La RSI può solo ringraziare se stessa per non aver capito nulla dalla votazione no-billag, pensava anzi di aver ricevuto carta bianca e proseguire sulla propria linea di propaganda e indottrinamento rinunciando ad un vero servizio di informazione al di sopra delle parti e senza peli sulla lingua. Mi sa che questa volta pagherà dazio, e se non la capirà sarà chiamata alla cassa ancora

Focus123 10 mesi fa su tio
Per me dovremmo pagare 0 e chiudere la nostra televisione che non serve a nessuno

Mastro78 10 mesi fa su tio
Ottimo!!

M0920 10 mesi fa su tio
fr 200 e ancora troppo caro ma sempre meglio di ora!

Baxy91 10 mesi fa su tio
Mica si diceva per stabilità? E poi giù con licenziamenti.. ma per favore

resiga 10 mesi fa su tio
Certo é che sono ancora troppi ! Però almeno cominceranno sul serio a tremare le poltrone troppo comode da sotto al deretano di qualcuno (molti-troppi) ! BENE ! Ora però non bisogna più perdere tempo ! AGIRE ... AGIRE SUBITO ... altrimenti ci fregano in altre maniere !

Audax 10 mesi fa su tio
Ed é ancora 200 volte troppo cara!

angie2020 10 mesi fa su tio
bene benissimo

pegis 10 mesi fa su tio
200 Franchi di canone all'anno per una TV che inizia la mattina e finisce la sera con il cane peo e 3 o 4 uccellini che fischiettano sull'albero sono anche troppi ma visto che bisogna mantenerli chiudiamo i 2 occhi.

Lux Von Alchemy 10 mesi fa su tio
In effetti.. oltre a pagare privatamente come economia domestica io e la mia compagna, paghiamo doppiamente come azienda essendo dipendenti di noi stessi e una tripla volta essendo lei proprietaria di una sua azienda senza personale. Più irrazionale ed ingiusto di così. Corretto rivedere e bilanciare la retta ed evitare doppie o più dosi..

curiuus 10 mesi fa su tio
Un servizio di notizie e approfondimenti credibile : ma ci credete davvero ? Pori nümm...

curiuus 10 mesi fa su tio
Bene, ogni tanto anche una buona notizia !!
NOTIZIE PIÙ LETTE