SVIZZERACanone discrimina i single, deciderà la Corte europea di Strasburgo

22.01.23 - 13:13
Il cittadino che accusa Serafe di discriminare le persone che vivono sole intende andare fino in fondo: «Non c’è giustizia».
TiPress
Fonte ATS
Canone discrimina i single, deciderà la Corte europea di Strasburgo
Il cittadino che accusa Serafe di discriminare le persone che vivono sole intende andare fino in fondo: «Non c’è giustizia».

BERNA - Il canone radiotelevisivo applicato da Serafe per ogni nucleo familiare è discriminatorio nei confronti dei single. Lo pensa un cittadino, intenzionato a portare la questione davanti alla Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU) di Strasburgo dopo una sentenza del Tribunale federale (TF) di parere opposto.

Il diretto interessato, Alex Bauert, ha confermato oggi a Keystone-ATS la notizia, inizialmente riportata da "Sonntagszeitung" e "Nebelspalter". L'uomo intende andare fino in fondo perché, in quanto single, ritiene di essere discriminato in modo inaccettabile e non è disposto a pagare il canone come le coppie, le famiglie o chi condivide un appartamento.

Come noto, la tassa, passata dal 1° gennaio 2021 da 365 a 335 franchi all'anno, deve essere pagata da ogni nucleo familiare, indipendentemente dal numero di persone che lo compongono.

Secondo Bauert però, il piccolo costo aggiuntivo per la fatturazione non giustifica tale procedura. L'organo di riscossione Serafe riceve mensilmente i dati sulla composizione del nucleo, aggiunge. Ai suoi occhi, i single sovvenzionano le famiglie con più persone, ma tutti i tentativi di ricorso a livello svizzero sono falliti, lasciando solo l'ultimo spiraglio rappresentato dalla giustizia europea.

«Il TF ha usato argomenti inconsistenti», si è detta d'accordo la presidente di Pro Single Svizzera Sylvia Locher, contattata da Keystone-ATS. Circa 1,3 milioni di persone che vivono da sole in Svizzera devono pagare il canone Serafe per intero, «non c'è giustizia», ha affermato.

Per l'alta corte invece non si può parlare di evidente discriminazione dei single, anche perché i confini possono essere sfumati. Ad esempio, una persona con una relazione può abitare da sola, mentre c'è chi non ne ha una che vive in famiglia. L'importo annuale dell'imposta non è sproporzionatamente alto, hanno liquidato la questione i giudici di Losanna, dando ragione ai gradi precedenti.

COMMENTI
 
APR-DRONE 1 sett fa su tio
La ex Billag oggi Serafe serve a pagare il “DIRITTO DI RICEZIONE” ma il nostro paese NON PERMETTE la ricezione se non ti fai un abbonamento con un provider Radio-TV oppure Internet. Mi chiedi dei soldi per un servizio che NON OFRI . Ho deri dubbi sia legale. Pprovate a chiedere dei soldi per un NULLA SERVIZIO, NULLA PRODOTTO ma poi indicate ai vostri gentili clienti di passare da Caio PAGANDOLO !!! per poter USUFRUIRE del vostro “pseudo” Prodotto/servizio ecc.. ASSURDO ma lo avete votato CAPRE
La_Vale 1 sett fa su tio
Netflix (che ho visto nominare) è meno caro di una serafe senza contare che per guardare la TV, praticamente tutti, paghiamo già un abbonamento! Perché tassare ulteriormente? Che prendano l'imposta da questi abbonamenti che già paghiamo!
Voilà 1 sett fa su tio
@La_Vale l'abbonamento meno caro a Netflix costa circa 150 Fr. all'anno e consente di guardare solo film. Il canone televisivo non va solo alla SSR ma a molte altre TV e radio private (Ad es. Teleticino). Per la grande scelta di emittenti radio e TV e le moltissime ore di programmi: intratteni mento, informazione e sport 1 Fr. al giorno non è esagerato.
andytt 1 sett fa su tio
Perché i single pagano meno Tasse? Meno imposta di circolazione? Meno internet? Ma sapete quanto gli è costato fare i ricorsi?! Pagliaccio
Gabriel 1 sett fa su tio
Ehi BAMBOCCIO, riesci a capire che le tasse, l'imposta di circolazione e internet sono cose diverse dal canone, e che forse costui se ne ne frega di quanto gli costi il ricorso e che lo faccia solo per il gusto di farlo???
E.R 1 sett fa su tio
Posso immaginare che 6 uno di quelli che ha votato per pagare questa pagliacciata
E.R 1 sett fa su tio
Vero
1Fiorino 1 sett fa su tio
Meno male che c’è la ssr rsi che le notizie le da‘ senza teatralismo e le trasmissioni non sono interrotte ogni 5 minuti per la pubblicità
Gabriel 1 sett fa su tio
Vedrete, anche se si arrivasse a votare, la maggioranza è così beota che l'iniziativa verrebbe respinta, così come per la Cassa Malati unica, l'imposta di Circolazione e tanti altri oggetti, sembra che la gente si diverta a farsi spennare...
Gianca_Zurzi 1 sett fa su tio
Ma che poi queste reti elvetiche sono così tristi
Sarà 1 sett fa su tio
Se poi seguo il ragionamento di questo qua, anche una coppia dovrebbe pagare meno di una famiglia di 3 o 4 persone.
Sarà 1 sett fa su tio
Princi se vuoi vedere dei film, quanto costa Netflix, considerando che non sarà più possibile condividere l'account? Quanto costa comprare una partita di calcio o di hockey. Quale Tv si interesserebbe al piccolo Ticino (Avvenimenti, politica, ecc... Ora con 1 Fr. al giorno hai tutte queste cose, tra l'altro pagate in parte con il canone degli svizzeri tedeschi e francesi.
Alex 1 sett fa su tio
reguonamemto.tip top!Ma chi reclama sono quei beoti ticinesi che pensano che tutto dipende da dalla rsi...ma se guardasse in dentro capirebbero che la.tv.vale.molto di più che i programmi che fanno da noi
Barbagianni 22 1 sett fa su tio
tassa che per quel che mi concerne ...fate pagare ai ricchi
Princi 1 sett fa su tio
doveva essere abolita ma il popolo ha votato il contrario !!!! andare a strasburgo gli costerà come pagare il canone per i prossimi 50anni e chssà mai che nei prossimi anni verrà abolito !!!!mah comunque complimenti !!
Se7en 1 sett fa su tio
…. se vogliamo parlare di disparità allora cosa ne pensate che quando una coppia sposata va in pensione, prendono una rendita e mezza, mentre due conviventi prendono l’intera pensione a testa?! Questa non è disparità? Ingiustizia? Come mai nessuno ha mai contestato questa cosa? UDC, LEGA & CO?!
franco1956 1 sett fa su tio
se7en.Se non sbaglio,la pensione per coppie è più alta.2 pensioni per single,equivalgono alla 1 1/2 pensione per coppie.
Se7en 1 sett fa su tio
…. Missá tanto che ti sbagli. Se per ipotesi marito e moglie hanno diritto alla rendita massima AVS, non ricevono CHF 2’450 x2 = CHF 4’900 totale al mese, ma una volta e mezza della rendita massima. Se due coppie non sposate, hanno diritto per esempio la rendita massima AVS, lui prende CHF 2’450 e le riceve CHF 2’450. Quindi le coppie non sposate hanno un bel vantaggio, in età di pensionamento. Conviene divorziare prima 🤣
Sarà 1 sett fa su tio
Se7en hai ragione ma devi divorziare 5 anni prima della pensione
Se7en 1 sett fa su tio
… può essere, dovrei verificare ma se lo dici te, sarà sicuramente così 👍
SO2 1 sett fa su tio
il canone va abolito e reso semplicemente un servizio fornito dallo stato pagato con le tasse....e dovrebbe limitato a servizi di informazione regionale e nazionale messi a disposizione su internet...intrattenimento, sport e informazione internazionale dovrebbero essere coperti da privati i primi e da testate internazionali i secondi
Lux Von Alchemy 1 sett fa su tio
In realtà, guardandone l’utilizzo, è ingiustificato. Già 20 anni fa Bignasca fece notare sul Mattino della Domenica il costo pro capite ad un ticinese per il mantenimento della TSI paragonata a TV italiane che servono bacini di milioni di abitanti. Il costo già allora era oltraggioso, mostruoso. Oggi, poi, che la fruibilità e cambiata così come le abitudini, mostra e prova che è obsoleta una struttura così gargantuesca dai costi esorbitanti. Bisogna voltar pagina, anzi, canale.
Alex 1 sett fa su tio
Ti ricordo che bignasca era quello che predicava bene e razzola male....ce l aveva con i frontalieri e poi lui li assumeva nella sua impresa....
Adegheiz 1 sett fa su tio
Avanti così m .Prossimo passo: abolirlo
Meck1970 1 sett fa su tio
non trovo corretto pagare una tassa per nessun servizio. Per vedere i canali TV devi fare un'altra abbonamento.
Shion 1 sett fa su tio
Bravo fantastico complimenti. E ci sono coloro chei guardano zero TV e zero produzioni annesse.
Capra 1 sett fa su tio
Ragionamento..nullo ! Allora , io pago le tasse, molti mo! Allora l’istruzione e tante altre cose, non hanno diritto i figli ?!!!
Capra 1 sett fa su tio
Allora anche per le targhe ! Suvvia , non si può accontentare tutti!!!!
87 1 sett fa su tio
Secondo me basterebbe riscuotere il canone tramite l'Imposta Federale Diretta. C'è un minore onere verso il cittadino, maggiore equità (possono usare le tariffe secondo stato civile), e una maggiore efficienza perché sempre aggiornati senza passaggi intermedi. Inoltre in questo modo si può ridurre quella parte di canone che serve a coprire i costi (e i guadagni) di Serafe. Billag una volta poteva aver senso, in quanto avrebbe potuto fare i controlli sul numero di apparecchi Radio e TV dichiarati (o meglio, l'assenza di dichiarazione degli apparecchi).
Alex 1 sett fa su tio
anche vero..
Granzio 1 sett fa su tio
Caro Bauer anche le coppie sposate, a parità di reddito, pagano più tasse rispetto a due persone che convivono per convenienza. Questa si che è un'ingiustizia ignorata da sempre dalla politica !!
Meganoide 1 sett fa su tio
Esatto, mi chiedo perché nessuno abbia mai protestato seriamente.
NOTIZIE PIÙ LETTE