Immobili
Veicoli

SVIZZERAPediatri con l'acqua alla gola

27.09.22 - 09:34
Lunghe attese e mancanza di personale. L'appello alla politica: «Bisogna intervenire velocemente».
Deposit
Fonte ats
Pediatri con l'acqua alla gola
Lunghe attese e mancanza di personale. L'appello alla politica: «Bisogna intervenire velocemente».

BERNA - Il massiccio aumento di consultazioni d'emergenza fra i bambini e una sempre maggiore carenza di personale hanno portato a lunghe attese e trasferimenti di bimbi in ospedali più lontani. I pediatri chiedono oggi alla politica d'intervenire velocemente.

«Da cliniche pediatriche in tutta la Svizzera si segnala un aumento degli interventi nei pronto soccorso», si legge in un comunicato odierno di Pediatria Svizzera, associazione di settore.

Le cause e i problemi sono molteplici. Da una parte alcune famiglie tendono ad andare più velocemente al pronto soccorso, dall'altra manca personale medico. Oltre a questo, i posti letto scarseggiano, in particolare nella Svizzera settentrionale. Pediatria Svizzera sottolinea quindi di essere inquieta per l'arrivo dei mesi invernali, che non miglioreranno certo la situazione.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE