Immobili
Veicoli

VALLESEChiude il campo scout dei record: «È stato un successo»

06.08.22 - 13:48
Gli organizzatori tracciano un bilancio molto positivo dell'evento che ha accolto 30'000 giovani nella valle di Goms.
Keystone
Fonte ats
Chiude il campo scout dei record: «È stato un successo»
Gli organizzatori tracciano un bilancio molto positivo dell'evento che ha accolto 30'000 giovani nella valle di Goms.
Sul posto rimarranno ancora 800 volontari per sistemare la zona: «L'obiettivo è che il 15 agosto il campo sia vuoto e il terreno possa essere restituito ai proprietari».

SION - Termina oggi il più grande campo scout federale mai organizzato: dallo scorso 23 luglio decine di migliaia di giovani provenienti da tutta la Svizzera si sono ritrovati nella valle di Goms (VS). Gli organizzatori, tirando le somme, si dicono pienamente soddisfatti.

«Abbiamo un senso di realizzazione», ha dichiarato a Keystone-ATS Colin Vollmer, portavoce del campo federale, aggiungendo di essere orgoglioso per quanto fatto. L'evento, in totale, ha accolto più di 30'000 giovani. Mentre i ticinesi presenti erano oltre un migliaio. «Abbiamo dimostrato che lo scoutismo svizzero non è antiquato, ma che è un grande movimento che si adatta al nostro tempo e contribuisce alla società», ha aggiunto.

Oltre alle numerose attività organizzate per i partecipanti, 20'000 persone sono giunte a Ulrichen (VS) per visitare le strutture o per salutare i bambini durante le due settimane di permanenza. Per quanto riguarda la stampa, più di 200 rappresentanti dei media sono stati accreditati per l'evento.

700'000 ore di volontariato
Parlando di numeri, emerge anche che in totale sono state prestate oltre 700'000 ore di volontariato, senza contare le ore spese dai circa 5'000 capi scout per la preparazione e l'organizzazione di questo campo negli ultimi cinque anni.

Nel complesso, circa 800 "unità" scout delle 22 associazioni cantonali hanno piantato le loro tende in una pianura di 120 ettari, l'equivalente di 170 campi da calcio. Sul posto è stata allestita anche una sorta di «struttura di emergenza» con pronto soccorso, polizia e vigili del fuoco messi a disposizione anche della popolazione locale. «In quindici giorni, ci sono state 4'000 visite al centro sanitario», ha osservato il portavoce, precisando che la maggior parte degli interventi riguardavano la rimozione di schegge e il trattamento di ferite.

Sul posto rimarranno ancora 800 volontari per sistemare la zona: «L'obiettivo è che il 15 agosto il campo sia vuoto e il terreno possa essere restituito ai proprietari», ha spiegato Vollmer.

Un campo scout ogni 14 anni
Con oltre 48'000 membri attivi, il Movimento scout è la più grande organizzazione giovanile della Svizzera. Il campo federale viene organizzato solo ogni 14 anni. Le due edizioni precedenti si sono svolte nella Valle della Linth (SG/SZ/GL) nel 2008 e nella regione del Napf (BE/LU) nel 1994.

Per questa edizione gli organizzatori - che disponevano di un budget di 25 milioni di franchi - hanno scelto il sito di un campo d'aviazione militare in disuso a Ulrichen, tra le località di Münster e Obergesteln, dove, per chi giunge in auto dal Ticino, arriva la strada del passo della Novena.

COMMENTI
 
Talos63 1 sett fa su tio
Senza dimenticare che i radioamatori della locale sezione Uska ha regalato ai ragazzi e a tutti i presenti la bella esperienza di collegare via radio la stazione spaziale internazionale ISS e di poter colloquiare con Samantha Cristoforetti. Cosa fattibile solo grazie al fatto che solo i radioamatori possono comunicare co queste stazioni
medioman 1 sett fa su tio
Bellissimo 😍. Sono contento che le mie 2 figlie erano lì e si sono divertite un sacco. Bellissima esperienza 👏.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA