Immobili
Veicoli

GRIGIONISulle funivie grigionesi come prima della pandemia

02.02.22 - 19:30
L'evoluzione della stagione invernale 2021/22 è più o meno paragonabile al periodo prepandemico
Engadin St.Moritz Tourismus/Andrea Badrutt
GRIGIONI
02.02.22 - 19:30
Sulle funivie grigionesi come prima della pandemia
L'evoluzione della stagione invernale 2021/22 è più o meno paragonabile al periodo prepandemico
Rispetto alla media dei cinque anni, a gennaio gli impianti di risalita hanno aumentato il fatturato del 22%

COIRA - Le funivie grigionesi sono molto soddisfatte dei loro affari di gennaio: rispetto alla media dei cinque anni, hanno registrato il 16% di ospiti in più e hanno aumentato il fatturato dei trasporti del 22%.

Ciò significa che l'evoluzione della stagione invernale 2021/22 finora è più o meno a livello del periodo prepandemico dell'inverno 2019/20, ha comunicato oggi l'associazione di categoria Bergbahnen Graubünden.

Gli aumenti registrati rispetto all'ultimo inverno, segnato dal coronavirus, sono davvero enormi, viene indicato. Questo gennaio, le funivie hanno avuto il 54% di ospiti in più e il fatturato dei trasporti è cresciuto di ben il 70%. Gennaio 2021 era stato pesantemente colpito da Covid. Le aree interne della gastronomia erano chiuse, e le condizioni meteorologiche erano caratterizzate da neve, freddo e poco sole.

Bergbahnen Graubünden attribuisce i risultati alle buone condizioni meteorologiche e alla forte domanda interna per gli sport invernali. Le incertezze legate a Covid hanno incoraggiato le vacanze e le escursioni in Svizzera.

Sono tornati anche alcuni ospiti della zona Ue. Bergbahnen Graubünden presume che la strada scelta dalla Svizzera con misure anti-Covid più blande rispetto a quelle applicate all'estero possa aver avuto un'influenza.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA