Immobili
Veicoli
keystone
ZURIGO
03.10.2021 - 12:150

Caso Greensill: perquisiti gli uffici di Credit Suisse

La banca ha confermato che c'è stata un'acquisizione di documenti da parte delle autorità.

Il nuovo procedimento non è stato aperto nei confronti dell'istituto di credito.

ZURIGO - Secondo la "NZZ am Sonntag" la polizia ha perquisito uffici del Credit Suisse nel quadro del caso Greensill. Le autorità hanno sequestro documenti e aperto un nuovo procedimento.

La banca ha confermato al domenicale che c'è stata un'acquisizione di documenti da parte delle autorità, sottolineando però che il nuovo procedimento non è stato aperto nei confronti di Credit Suisse. Ulteriori dettagli non sono stati forniti, proprio perché un procedimento è in corso.

Il Ministero pubblico zurighese ha aperto un fascicolo contro esponenti di Greensill così come contro ignoti. A quanto pare le accuse sono di violazione della Legge federale contro la concorrenza sleale.

Come noto la seconda banca elvetica quest'anno ha subito perdite miliardarie a causa dei dissesti della società anglo-australiana Greensill Capital e dell'americana Archegos Capital.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-28 12:48:24 | 91.208.130.85