Swiss porta in Svizzera 219 sfollati da Kabul
BRK News
SVIZZERA
24.08.2021 - 09:350
Aggiornamento : 11:19

Swiss porta in Svizzera 219 sfollati da Kabul

Il volo dall'Uzbekistan è tornato questa notte a Kloten, con il suo carico umano. L'annuncio del DFAE

BERNA - Un aereo charter con 219 sfollati dall'Afghanistan è atterrato la scorsa notte all'aeroporto di Zurigo. A bordo c'erano 141 dipendenti locali della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) e le loro famiglie, così come altri 87 cittadini afghani, tedeschi e svedesi.

L'aereo di Swiss, decollato da Tashkent in Uzbekistan, è atterrato poco dopo l'una di notte, indica il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) su Twitter, aggiungendo che la Svizzera continuerà a partecipare alle operazioni di evacuazione dall'Afghanistan. Fino a ieri, la Svizzera aveva sfollato circa 100 persone dal Paese dopo la presa del potere da parte dei talebani.

Fra loro figuravano già dipendenti della DSC a Kabul e loro famigliari. Il volo era stato inizialmente programmato per sabato, ma aveva dovuto essere cancellato a causa della precaria situazione all'aeroporto di Kabul. Le operazioni di evacuazione verso la capitale uzbeka, che erano state ridotte sabato, hanno potuto riprendere a un ritmo più sostenuto da domenica.

BRK News
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-09 09:22:29 | 91.208.130.89