Deposit
La polizia invita alla prudenza.
ARGOVIA
05.02.2021 - 10:240

«La contattiamo per riparare il suo PC», ma rubano i soldi dal conto

Bande di truffatori professionisti stanno utilizzando software di manutenzione remota per rubare codici dell'e-banking

Operano dall'estero e si concentrano principalmente sulle persone anziane

AARAU - Le truffe dei falsi poliziotti/professionisti si fanno sempre più virtuali: la polizia del canton Argovia riferisce oggi di due casi in cui i truffatori si sono impossessati di diverse migliaia di franchi, dopo aver ottenuto l'accesso ai conti di e-banking delle vittime.

È da supporre che questi casi rappresentino solo la punta dell'iceberg: soltanto ieri la polizia argoviese ha infatti ricevuto più di 20 segnalazioni di persone che hanno ricevuto richieste analoghe.

Il nuovo trucco consiste nell'ottenere l'accesso ai conti di e-banking utilizzando un software di manutenzione remota dei PC. Dietro questi tentativi di frode ci sono bande di professionisti, che di solito operano dall'estero e che si concentrano sulle persone anziane, scrive la polizia argoviese.

La polizia cantonale invita alla prudenza. Nonostante la situazione attuale, la polizia non può chiedere denaro o oggetti di valore alle persone, e tanto meno «accedere ad un computer utilizzando un software di accesso a distanza», si legge nella nota della polizia argoviese.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-17 07:27:41 | 91.208.130.87