Keystone
Il giovane vallesano era stato arrestato domenica durante le proteste per i presunti brogli.
SVIZZERA / BIELORUSSIA
14.08.2020 - 14:550
Aggiornamento : 16:03

Liberato lo svizzero arrestato a Minsk

Il 21enne vallesano era in prigione da domenica dopo aver partecipato alle proteste contro i brogli.

L'annuncio del rilascio del giovane è stato dato dal ministro degli Esteri elvetico Ignazio Cassis.

MINSK - Il giovane svizzero arrestato domenica in Bielorussia è stato liberato oggi. Lo ha annunciato il consigliere federale Ignazio Cassis su Twitter, precisando che la liberazione è avvenuta dopo un colloquio telefonico con il ministro degli esteri bielorusso Uladzimir Makej.

In precedenza - al termine dell'abboccamento tra i due ministri - il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) aveva indicato che entrambe le parti stavano facendo tutto il possibile affinché lo svizzero venisse rilasciato al più presto.

L'uomo, un vallesano, era stato arrestato nella capitale Minsk domenica in relazione alle proteste contro i brogli alle presidenziali. Si tratta di un 21enne, praticante della lotta libera, che da un anno si è trasferito in Bielorussia per specializzarsi in questa disciplina.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 1 mese fa su tio
Bravo Cassi, ci sono tante telefonate da fare in giro per il mondo. Chi si loda si imbroda. Ops anche in Svizzera abbiamo diversi problemucci da risolvere. In primis il pasticcio delle comunicazioni e informazioni per il covid: ma vi rendete conto che non siete più credibili?
Fabrizio Cavalcante 1 mese fa su fb
io lo avrei lasciato lì. Non vai a fare il "rivoluzionario Che Guevara" in un paese come la Bielorussia, ma sei scemo?!?! Altrimenti poi, "chi è causa del suo mal compianga se stesso".
Nunzia Conte Iorio 1 mese fa su fb
Libarato
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-26 21:16:38 | 91.208.130.85