Archivio Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
LUCERNA
44 min
Le opere del lockdown raccolgono 36'300 franchi
Il ricavato degli "schizzi" di solidarietà finirà a una Fondazione che sostiene gli artisti figurativi
SVIZZERA
1 ora
«I migranti devono essere più informati sulla propria salute»
È quanto prevede il piano d'azione adottato oggi da PS Migranti
SVIZZERA
4 ore
A Zurigo si manifesta contro «la bugia del coronavirus»
Sono circa 500 le persone che si sono riunite per protestare contro il Covid-19 e le misure che ne sono conseguite
BERNA
4 ore
Sbaglia la curva, si schianta. Grave un centauro 53enne
L'uomo è stato trasportato d'urgenza in ospedale tramite un elicottero della Rega.
SVIZZERA
6 ore
Un secondo lockdown? «Uno scenario terrificante»
Succede in Israele, e nel Regno Unito, cosa deve fare la Svizzera per evitare un secondo confinamento?
SVIZZERA
6 ore
In fiamme sul passo del Julier
Il conducente si è fermato quando ha notato del fumo uscire dal motore dell'auto
SVIZZERA
7 ore
Non ci sarà più uno svizzero a capo dell'OSCE
L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa non sarà più guidata da Thomas Greminger
GRIGIONI
8 ore
Ladro ruba la colletta del funerale di un bimbo di 5 anni
L’appello dei genitori: «Se hai un cuore riporta quei soldi, servivano per curare i bambini malati»
SVIZZERA
9 ore
In gita sul Titlis, precipitano in un crepaccio: un morto
Coinvolti tre alpinisti di età compresa tra i 35 e i 37 anni
GIURA
20 ore
Due adolescenti provocano un incendio e fuggono
A Porrentruy è scoppiato un incendio boschivo a causa della negligenza di due adolescenti, tuttora ricercati
FRIBORGO
1 gior
La barca si rovescia, morto uno dei due occupanti
Il cadavere di un 67enne è stato rinvenuto oggi al largo di Môtier.
SVIZZERA
1 gior
Un appello in favore dei disabili
Le associazioni chiedono che i portatori di handicap non vengano dimenticati in questo periodo già difficile.
FRIBURGO
1 gior
Troppo alto, si porta via un pezzo di ponte e poi si schianta
Gravi ferite per un conducente 56enne vittima di un incidente figlio della distrazione
BASILEA CITTÀ
1 gior
I falsi nipoti si intascano 19'000 franchi
Una coppia di malfattori è riuscita ad aggirare due anziani nel Basilese, ma poteva andare anche peggio
SVIZZERA
1 gior
«Svizzera scandalosa»
Medici senza frontiere critica la decisione di Berna di accogliere "solo" 20 minori da Lesbo
URI
1 gior
La fermata "Mohrenkopf" è in partenza
In Svizzera non ci sono solo i celebri dolcetti ad avere questo nome controverso.
SVIZZERA
1 gior
Covid, i "saldi di primavera"
Affitti commerciali, approvato a Berna il messaggio sullo sconto a negozi e ristoranti. Ma il governo è contrario
BERNA
1 gior
Una BMW giù per le scale
Pensava fosse l’uscita del parcheggio, e invece si è ritrovato così
SVIZZERA
1 gior
Migros richiama l'apparecchio per la disinfezione «UV-C Mini 3»
C'è il rischio che possa arrecare danni agli occhi e alla pelle
SVIZZERA
14.08.2020 - 06:040
Aggiornamento : 15.09.2020 - 13:15

Il congedo di paternità conquista giovani e anziani

Ampio consenso per la proposta in votazione il prossimo 27 settembre, secondo il sondaggio di 20 minuti e Tamedia

I cittadini sono spaccati in due sugli aerei da combattimento. Vanno verso un “no” l'Iniziativa per la limitazione e la modifica della legge sulla caccia

BERNA - Dopo che le votazioni federali dello scorso maggio erano saltate a causa dell'emergenza Covid-19, il prossimo 27 settembre si va invece alle urne. E i cittadini saranno chiamati a esprimersi su cinque oggetti: l'iniziativa popolare “Per un'immigrazione moderata (Iniziativa per la limitazione)”, l'acquisto di nuovi aerei da combattimento, l'introduzione di un congedo di paternità di due settimane, la modifica della legge sulla caccia e un aumento delle deduzioni fiscali massime per i figli. Al momento si prospettano tre “sì” (di cui uno risicatissimo) e due “no”, come si evince dai risultati del sondaggio di 20 minuti e Tamedia a cui hanno preso parte oltre 24'000 cittadini da tutta la Svizzera.

Il congedo che convince - Raccoglie ampi consensi, a poco più di un mese dall'appuntamento alle urne, il congedo di paternità: la proposta piace infatti al 66% dei cittadini di praticamente tutti i partiti, eccetto l'UDC. In quest'ultimo soltanto il 38% si dice infatti favorevole. In generale, per i sostenitori della proposta, il congedo di paternità è un ulteriore passo verso la parità dei diritti. Mentre i contrari ritengono che lo Stato non si debba immischiare nelle questioni familiari e che i neo-papà possano prendere giorni di ferie, sempre che l'azienda non dia già l'opportunità di stare a casa più giorni alla nascita di un figlio.

Fatto sta che per il congedo di paternità si delinea un chiaro “sì”. E questo avviene in particolare nella Svizzera latina: in Romandia i favorevoli sono al 75%, mentre in Ticino al 77%. E pur convincendo, a livello nazionale, soprattutto i più giovani (l'82% degli under 35 intende votare “sì”), la proposta piace anche alla maggioranza degli over 65 (53%).

«Uno sgravio per le famiglie» - Sempre nell'ambito dei sostegni alla famiglia, secondo il rilevamento si delinea un “sì” anche per l'aumento delle deduzioni fiscali per i figli (modifica della legge federale sull'imposta federale diretta): i favorevoli - che sono attualmente al 55% - sono la maggioranza in tutti i partiti, eccetto l'UDC. Anche in seno al PS, la misura trova il sostegno del 55% degli elettori. I favorevoli ritengono che uno sgravio fiscale delle famiglie sia necessario, mentre per i contrari si tratta di un regalo alle famiglie benestanti. Secondo i politologi, con l'approssimarsi delle votazioni per questo oggetto bisogna aspettarsi comunque delle variazioni.

Svizzera spaccata in due sugli aerei - La Svizzera è invece spaccata in due sull'acquisto di nuovi aerei da combattimento. Anche se al momento i favorevoli sono in vantaggio (50%). I contrari sono al 47%, mentre il 3% non ha ancora deciso come votare. Dai risultati del sondaggio di 20 minuti e Tamedia spicca la posizione degli elettori Verdi liberali: la maggioranza (53%) si dice contraria all'acquisto. E questo nonostante all'inizio di luglio l'assemblea dei delegati del partito si sia detta favorevole.

Proposta UDC: solo il Ticino dice “sì“ - Si prospetta un “no” per l'iniziativa popolare “Per un'immigrazione moderata (Iniziativa per la limitazione)” dell'UDC. La proposta viene attualmente respinta dal 56% dei cittadini. Soltanto il Ticino, come avviene in genere per le votazioni federali su iniziative UDC, si dice invece favorevole (55%).

Lupi: «Le norme attuali sono sufficienti» - Infine c'è la modifica della legge sulla caccia, che rischia d'incassare un “no” dal 53% dei cittadini. Soltanto tra gli elettori PPD e UDC i favorevoli sono in maggioranza. E questi ultimi fanno leva sulla crescente presenza di lupi sul territorio. I contrari, invece, ritengono che le attuali norme permettano già di abbattere i lupi considerati problematici.

Il sondaggio

Sono 24'252 le persone da tutta la Svizzera che dall'11 al 12 agosto hanno preso parte al primo sondaggio 20 minuti/Tamedia sulle votazioni federali del 27 settembre 2020. Queste rilevazioni vengono condotte in collaborazione con LeeWas, che pondera i dati in base a variabili demografiche, geografiche e politiche. Il margine d'errore si attesta all'1%. Più informazioni su tamedia.ch/umfragen

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tino Nadi Lemo 1 mese fa su fb
Come se 2 settimane siano sufficienti.... Sem propri dei baluba
Maria67 1 mese fa su tio
In che senso?
Roberto Oliboni 1 mese fa su fb
Ma anche no
Natacha Maillard 1 mese fa su fb
Roberto Oliboni perché? Hai figli?
Roberto Oliboni 1 mese fa su fb
Natacha Maillard si ho figli! Un neo papà può tranquillamente prendersi due o tre settimane di vacanza senza pesare sulla collettività. Io la penso così e fortunatamente siamo in democrazia
Natacha Maillard 1 mese fa su fb
Roberto Oliboni si meno male... non può dappertutto... e sinceramente le due settimane pagate più le vacanze ci sta ancora meglio.. che sta per aiutare la madre o per godersi il tempo con la famiglia
Roberto Oliboni 1 mese fa su fb
Natacha Maillard o per andare in giro nei bar ecc. ecc.
Natacha Maillard 1 mese fa su fb
Roberto Oliboni non e vietato.. ma sicuramente non servirebbe a questo...
Roberto Oliboni 1 mese fa su fb
Natacha Maillard ma è così che andrà a finire. Personalmente voterò un bel NO.
Natacha Maillard 1 mese fa su fb
Roberto Oliboni io un bel si perché non sono d accordo di penalizzare persone che vogliono essere con la loro famiglia per colpa degli altri
Tino Nadi Lemo 1 mese fa su fb
Roberto Oliboni e se il parto arrivasse pre termine? Magari anche di qualche mese? E se il datore di lavoro non fosse disposto a modificare le ferie? Ci sono luoghi di lavoro che concedono 1 giorno di congedo, pari a quello del trasloco
Roberta Pupillo 1 mese fa su fb
🤔🤔🤔🤔chi lavora?😂😂😂
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 18:41:36 | 91.208.130.87