keystone-sda.ch (PETER KLAUNZER)
SVIZZERA
13.04.2020 - 23:490

Alain Berset è soddisfatto del comportamento dei cittadini elvetici a Pasqua

La gente ha dimostrato di aver capito le raccomandazioni ripetute dal Governo

BERNA - Il Ministro della Sanità Alain Berset ha espresso la sua soddisfazione lunedì sera per il modo in cui la popolazione elvetica si è comportata durante le vacanze di Pasqua.

Berset ha detto che il segnale mostrato dai cittadini è stato ottimo, e che ciò significa che la Svizzera può lentamente muoversi verso l'allentamento delle misure, «ma non siamo certo giunti alla fine», ha sottolineato il Ministro.

Tirando le somme non è andata per nulla male, e per questo bisogna ringraziare la gente, ha spiegato Berset alla SRF. Il Consiglio federale aveva infatti ripetuto più volte che non era il momento giusto per andare in Ticino, o in qualsiasi altra regione, per godersi le vacanze pasquali. E alla fine, la popolazione si è attenuta ai suggerimenti, come ha confermato Il Ministro della Sanità, soddisfatto.

Per quanto riguarda il pericolo di una seconda ondata dovuta ad un allentamento troppo rapido delle misure, Berset ha confermato che c'è incertezza. Lo si vede in altri Paesi che avevano allentato le misure, e che sono stati poi costretti a renderle di nuovo più severe. «Faremo tutto il possibile per allentare le misure senza il rischio di doverle stringere di nuovo in seguito», ha detto Berset.

I prossimi passi dovranno quindi essere svolti con cautela. Questo innanzitutto perché le persone vulnerabili continueranno ad essere particolarmente colpite fino a quando non ci sarà un vaccino, e questo richiederà ancora del tempo. È quindi fondamentale che la popolazione continui a rispettare le misure igieniche e quelle di distanza sociale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
marcopolo13 1 anno fa su tio
Soddisfatto? In giro è strapieno di gente... gente che non è mai uscita di casa. Strade e paesini che solitamente sono deserti sono stracolmi di persone. Alain, vai a farti un giro e lo vedrai coi tuoi occhi. Noi usciamo solo e unicamente per portare il cane, guidiamo fino a dei campi (5 minuti in auto) dove non c'è mai nessuno così evitiamo di camminare in paese, ma in paese è un macello. Gente ovunque.
marco17 1 anno fa su tio
@marcopolo13 Già tu prendi la macchina e ti fai un giretto di 5 minuti: e chi ti dice che gli altri che vedi in giro non facciano come te? Tu puoi farti il tuo giretto con il cane e gli altri no? Il traffico è diminuito del 90% e tutti lo hanno potuto constatare. Probabilmente vivi nel solo villaggio gallico di gente in giro giorno e notte. E in ogni caso a distanza di 2 metri non si contagia nessuno.
F/A-18 1 anno fa su tio
@marcopolo13 Malgrado il macello che ci indichi tu la situazione pandemica è pressoché come la nostra, un’attimo in ritardo ma con la stessa curva. Il fatto è che nel resto della Svizzera si vive, noi invece siamo in letargo come dice il Cocchi.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-21 21:05:34 | 91.208.130.86