Immobili
Veicoli

TOKYOHug e Schär mattatori nella maratona

05.09.21 - 09:23
La Svizzera chiude con il botto: Hug e Schär simboli delle Paralimpiadi
keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
Hug e Schär mattatori nella maratona
La Svizzera chiude con il botto: Hug e Schär simboli delle Paralimpiadi
Sono quattordici le medaglie rossocrociate ai Giochi
SPORT: Risultati e classifiche

TOKYO - Quattordici medaglie (7 ori, 4 argenti, 3 bronzi), più del doppio di quanto - alla vigilia - si pensava potessero arrivarne: le Paralimpiadi sono state un successo per la Svizzera. E tale trionfo è stato possibile soprattutto grazie alle imprese di Marcel Hug e Manuela Schär, che insieme hanno collezionato ben nove podi. 

Il 35enne ha conquistato quattro ori, chiudendo la sua avventura con il successo nella maratona T54, nella quale ha preceduto il cinese Yong Zhang e lo statunitense Daniel Romanchuk.

Nella stessa gara ha gioito pure la 36enne - due ori e tre argenti ai Giochi - che si è arresa davanti all’australiana Madison De Rozario ma ha battuto l’olandese Nikita den Boer.

COMMENTI
 
Aargauer 1 anno fa su tio
Bravissimi 👏🏻 Complimenti a voi 😊
Snowwhite 1 anno fa su tio
Wow complimenti e grazie per questo orgoglio Nazionale che ci avete regalato. Hotwheels Swissmade.
NOTIZIE PIÙ LETTE