Immobili
Veicoli

FORMULA 1«C’è qualcosa che ci sfugge»

29.08.20 - 23:27
«Credo che in gara potremo combattere con chi è davanti»
keystone-sda.ch (FIA/F1 HANDOUT)
«C’è qualcosa che ci sfugge»
«Credo che in gara potremo combattere con chi è davanti»
«I piloti hanno perso fiducia»

SPA - Tredicesimo Charles Leclerc, quattordicesimo Sebastian Vettel. Un risultato tanto negativo, in qualifica, la Ferrari lo evitava dal 2012. Un risultato tanto negativo significa che non sono solo Mercedes e Red Bull - ovvero l’indiscussa regina del mondiale e la sfidante più credibile - a essere lontanissime; pure molti altri team sono al momento meglio della Rossa. 

I giudizi, dopo la prova del sabato di Spa, sono passati dal “drammatico” allo “sconcertante”, dall’“umiliante” al nerissimo. Difficile non essere d’accordo, visto quel che sta raccogliendo la squadra più ricca del circus...

«C’è qualcosa che ci sta sfuggendo in questo weekend - ha raccontato Mattia Binotto, team principal della Ferrari - Questa monoposto è la stessa delle gare scorse ma qui a Spa c’è qualcosa che non sta funzionando. Dispiace per i tifosi, per noi è importante cercare di capire. I piloti hanno perso fiducia e non sono riusciti a trovare quei decimi che di solito saltano fuori al sabato. Ora serve pazienza. Siamo concentrati nello sviluppo per il 2021 e 2022 ma non molliamo un millimetro: credo che in gara potremo combattere con chi è davanti».

COMMENTI
 
cle72 2 anni fa su tio
Se ci fosse stato il grande Enzo erano già a casa tutti! Viva la Ferrari viva il mito! Il primato e il blasone del cavallino vive e vivrà sempre. Nel ipotetica possibilità di vincere l euromilions, appena intascati I milioni compro una casa migliore e la Ferrari in garage subito.
Norvegianviking 2 anni fa su tio
Beh ovvio vuoi mettere avere in garage una Ferrari o una Mercedes. Come bere un Brunello di Montalcino rispetto al Tavernello.
Esse 2 anni fa su tio
il fatto che la Ferrari oggi vada piano è il frutto di errori di valutazione fatti anni. Montezemolo a fine carriera in rosso non ha capito la chance dell'ibrido (nel per le corse né per le stradali) ; nell' era Marchionne era chiaro che per recuperare performance bisognava cercarle al di fuori delle regole, nel era Binotto ci si prende le colpe di chi èra li prima. Speriamo serva come lezione per la prossima era regolamentare.
gmx47 2 anni fa su tio
sono dell' avviso che sempre mercedes e mercedes per sempre !!!
seo56 2 anni fa su tio
La vostra incapacità! Un saluto all’“insultatore“ seriale. Da quando lo snobbo é diventato più “aggressivo” E ciò mi fa piacere perché dimostra la persona che è! Buona domenica innominabile, non vorrei che a seguito di un travaso di bile ti venga un infarto.
Norvegianviking 2 anni fa su tio
Vedi che non snobbi ah ah torna a cuccia.
Zarco 2 anni fa su tio
Binotto????ridicolo
seo56 2 anni fa su tio
Che pena che fai. La tua ignoranza é provata dal fatto che sai solo insultare e offendere. Avrai delle sorprese.
Mah916 2 anni fa su tio
Bene gli ingegneri ma per la gestione del team e della pista serve qualcuno con esperienza di motorsport che sappia cercare risultati a tutti i costi....
Mah916 2 anni fa su tio
Ci Vuole qualcuno con esperienza di motor-sport anche in formule minori, bene il team di ingegneri ma non per la gestione della squadra corse e della pista. Qualcuno che sa fare risultato a tutti i costi!
streciadalbüter 2 anni fa su tio
E non si capisce bene cosa qeusti giornalisti vogliano dire.Chioarezza p.f.
Znec 2 anni fa su tio
Lottare con chi è davanti? Si, forse, per l'11 e 12 esima posizione.. Binotto e team dovrebbero tornarsene a Maranello e licenziarsi. Tutto da rifare, una figura imbarazzante che non fa bene ne alla F1 ne al marchio.
Norvegianviking 2 anni fa su tio
Il clown xenofobo è atteso per il commento antirossa.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT