Cerca e trova immobili

AUTOMOBILISMO«Qui i muri sono vicini»

14.08.20 - 19:33
Spavento ma nessuna conseguenza per l’asturiano.
keystone-sda.ch / STR (Kirk Stierwalt)
«Qui i muri sono vicini»
Spavento ma nessuna conseguenza per l’asturiano.
Incidente per lo spagnolo, impegnato a Indianapolis.
SPORT: Risultati e classifiche

INDIANAPOLIS - Un grosso spavento ma - fortunatamente - nessuna conseguenza. Fernando Alonso è uscito indenne da un incidente avuto nella seconda giornata di prove libere della 500 miglia di Indianapolis. 

Al Motor Speedway della capitale dell’Indiana, negli USA, lo spagnolo ha perso il controllo della sua vettura all’ingresso della curva 4, finendo contro il muro a ben 361 km/h. Risultato? Rammarico, auto danneggiata e speranza in un futuro più tranquillo. 

«Qui il muro è molto vicino - ha raccontato l’asturiano - purtroppo l’ho preso nuovamente. Spero non succeda ancora durante la gara».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

ciapp 3 anni fa su tio
ha poi solo baciato il muro !! Montoya l'ha preso a quasi 400kmh
NOTIZIE PIÙ LETTE