Cerca e trova immobili

HCL«Lugano? Non potevo rifiutare una proposta del genere»

14.12.23 - 17:35
John Quenneville si è espresso in merito alla sua nuova avventura: «Mirco Müller? Ci conosciamo dai tempi dei New Jersey Devils».
Ti-press (Elia Bianchi)
«Lugano? Non potevo rifiutare una proposta del genere»
John Quenneville si è espresso in merito alla sua nuova avventura: «Mirco Müller? Ci conosciamo dai tempi dei New Jersey Devils».
Il 27enne si è accordato con i bianconeri sino alla fine del campionato.
HOCKEY: Risultati e classifiche

LUGANO - Qualche giorno fa il Lugano ha messo sotto contratto John Quenneville fino al termine della corrente stagione di National League.

L'attaccante canadese è fermo dalla scorsa stagione, dopo essersi diviso fra Leksands - in Svezia (19 partite, 12 punti - e Belleville Senators in AHL (25 match, 15 punti). «Nonostante non abbia giocato una partita ufficiale dallo scorso campionato, negli ultimi mesi mi sono allenato duramente cinque-sei volte alla settimana», ha analizzato il 27enne al termine dell'allenamento odierno. «Sono sceso costantemente sul ghiaccio con una squadra in Canada, per questo motivo mi sento bene a livello fisico e sono pronto ad aiutare la squadra. È la seconda volta che mi alleno con i bianconeri e devo dire che le sensazioni sono molto positive. Non vedo l'ora di disputare un vero incontro per ritrovare anche il ritmo giusto».

Nella sua carriera il 27enne nord americano ha militato per cinque anni in NHL - nei New Jersey Devils e nei Chicago Blackhawks (42 gare, 5 punti) - e ha anche difeso i colori dello Zurigo per un campionato (2021/2022), con cui ha messo a referto 38 punti in 48 match. «Conoscevo già sia la Svizzera, sia le squadre di National League e questo ha fatto la differenza nella mia scelta. È un bellissimo posto in cui vivere, il livello del campionato è alto e le trasferte non sono così lunghe come per esempio in AHL. A Zurigo ero inoltre stato veramente bene, anche se ci è mancato il successo in finale contro lo Zugo. In ogni caso è un onore essere arrivato a Lugano, in un club ambizioso e con una grande storia alle spalle. La squadra è competitiva e la città è splendida, non potevo rifiutare una proposta del genere».

Il tuo contratto con il Lugano scade al termine del corrente esercizio. «Sono appena diventato padre e negli ultimi mesi sono stato vicino a mia moglie e a mia figlia, per cui ogni decisione la prenderò anche in funzione alle loro necessità. Ho deciso di cogliere questa possibilità per provare a sfruttarla al meglio anche in chiave futura, farò di tutto ogni giorno per non sprecare l'occasione. NHL? È l'obiettivo di ogni giocatore di hockey, ma adesso non ci devo pensare perché voglio concentrarmi al massimo su questa nuova avventura».

Cosa ne pensi di Luca Gianinazzi? «È l'allenatore più giovane che abbia mai avuto e mi ha fatto una buona impressione. Mi ha chiesto di portare al servizio del gruppo le mie caratteristiche, ovvero rapidità, gol e assist. Sono però appena arrivato e devo ancora conoscere l'ambiente che mi circonda, così come tutti i miei compagni. Mirco Müller? Ci conosciamo dai tempi dei New Jersey Devils, mi sono sempre trovato molto bene con lui e siamo diventati subito amici. Mi ha fatto molto piacere ritrovarlo a Lugano e fin dai primi giorni in cui sono arrivato in Ticino ha aiutato me e la mia famiglia nell'ambientamento. Sono felice di essere qui».

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Ascpis 6 mesi fa su tio
Non sarà facile ambientarsi subito, in ogni caso è positivo che le altre squadre ci metteranno un po’ x ‘’prendergli le misure’’ e quindi se è in forma può far bene da subito💪

angelina 6 mesi fa su tio
benvenuto. Welcome

Cula 6 mesi fa su tio
Risposta a angelina
Anche questo viene a gratis😂😂😂non potevo rifiutare un offerta così, sue parole
NOTIZIE PIÙ LETTE