Cerca e trova immobili

HCAP«Separarsi da Duca e Cereda? Occhio...»

22.03.23 - 12:00
L'analisi di Nicola Celio: «Non ritengo che questo sia il momento giusto per cambiare»
TiPress
«Separarsi da Duca e Cereda? Occhio...»
L'analisi di Nicola Celio: «Non ritengo che questo sia il momento giusto per cambiare»
«Fra le mani l'Ambrì ha del valore che sarebbe difficile da ritrovare».
HOCKEY: Risultati e classifiche

AMBRÌ - La stagione dell'Ambrì è andata agli archivi da oltre due settimane. Nei corridoi della Gottardo Arena sono iniziate le analisi di un campionato il cui epilogo ha lasciato molto amaro in bocca. Specialmente fra i tifosi, divenuti negli ultimi anni un pizzico più esigenti. Il fascino della nuova casa ha imborghesito una frangia del tifo biancoblù? Chissà...

Sta di fatto che il mancato accesso ai pre-playoff - obiettivo dichiarato in estate - ha acceso il dibattito fra chi vedrebbe di buon occhio un cambiamento e chi invece difende a spada tratta l'operato di Luca Cereda e Paolo Duca. Da che parte stare? Ne abbiamo parlato con Nicola Celio, bandiera del club leventinese. «Tutto sommato si può essere contenti del campionato dell'Ambrì. Sono partiti molto bene e poi hanno avuto qualche passaggio a vuoto, come tutte le squadre d'altronde. Certo, qualcosa in più si sarebbe potuto fare, ma hanno vinto la Coppa Spengler, torneo nel quale la squadra ha investito molte energie. In generale è stata una stagione dal rendimento piuttosto stabile».

Le critiche, talvolta anche feroci, sono dunque ingenerose?
«È troppo facile criticare. Io che ho giocato posso dire che non è sempre tutto così semplice come traspare dall'esterno. Tanto più che quest'anno il livello del campionato si è alzato ulteriormente. Abbiamo visto l'Ajoie che, pur arrivando ultimo, ha comunque viaggiato a una media di un punto a partita. Bisogna accettare di essere lì nel mezzo della classifica a lottare. Perché se si guarda bene la graduatoria, l'Ambrì non è nemmeno così distante dalle prime sei posizioni. E in passato questa era pura utopia...».

La società sta dunque lavorando bene?
«Sono anni che operano bene con un budget ridotto. Il pubblico sta rispondendo presente ed è stata creata una certa stabilità. Le critiche fanno parte del gioco, ma a volte penso che vadano un po' oltre. Personalmente cerco di stare lontano dai commenti e dai social, preferisco guardarmi le partite e farmi la mia idea».

Fossi Filippo Lombardi, continueresti con Luca Cereda oppure il momento è propizio per un cambio?
«Un cambio si giustifica soltanto nel momento in cui individui una valida alternativa, che ti dà delle certezze. Prima di pensare di sostituire Duca e Cereda bisognerebbe vedere se in giro c'è qualcuno all'altezza. Ritengo però che questo non sia il momento giusto per cambiare».

La partenza di uno imporrebbe la partenza dell'altro?
«Si intendono, sono complici, costruiscono insieme ed entrambi non lavorano per sé stessi ma per il bene dell'Ambrì. Per questo se dovesse mancare uno dei due, sarebbe un problema. Paolo Duca sa il fatto suo, ha acquisito una certa padronanza nel suo lavoro, è cresciuto molto e non da ultimo negli ultimi anni è riuscito a portare ad Ambrì giocatori molto interessanti. Non so se in giro c'è qualcuno con tutte queste caratteristiche. Stesso discorso per Cereda, abbiamo visto tanti allenatori andare e venire ma che a conti fatti hanno combinato solo disastri. Ad Ambrì adesso è un altro mondo: le loro qualità non si possono mettere in discussione».

Negli ultimi mesi Cereda è sembrato avere le batterie un po' scariche, forse perché stufo dell'ambiente spesso ostile che lo circonda. E se fosse lui ad aver bisogno di qualcosa di nuovo?
«Possibile, ma a questa domanda faccio fatica a rispondere. Non essendo più all'interno del club non conosco i sentimenti di Cereda. Ascolto le sue interviste in televisione, ma non basta per giudicare».

Dunque, avanti così?
«Prima di fare dei cambiamenti occhio, perché fra le mani l'Ambrì ha del valore che sarebbe difficile da ritrovare. Non si può tornare a pagare tre/quattro allenatori all'anno. Quella di separarsi da Duca e Cereda, a mio avviso, sarebbe un'operazione ad altissimo rischio. È un duo invidiato e personalmente mi preoccuperei di più che qualcuno me li possa portare via».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

logimi63 1 anno fa su tio
Personalmente da tifoso del Lugano vi proporrei EVRY cosi noi ce lo togliamo dai piedi...ah ah ah

Ascpis 1 anno fa su tio
Risposta a logimi63
Pienamente d’accordo 👍😂😂😂

Bric&Brac 1 anno fa su tio
Bisogna muoversi subito, ad agosto ci saranno solo gli avanzi con pochi qualità. VIA SUBITO!!!!, almeno Cereda, l'altro che faccia poi quel che vuole con il dovuto preavviso

Ste1960 1 anno fa su tio
Cereda Duca sono fondamentali x l’Ambri, cambiare in questo momento potrebbe portare più’ complicazioni, sono tifoso del Lugano da sempre, ma guardo L’Ambri con occhio sportivo, arriverà il momento migliore ne sono sicuro! Duca ha portato ad Ambri giocatori top nessuno avrebbe fatto meglio ed il Cere è un grande allenatore !!!! Il futuro gli può’ solo sorridere 😊 Dai come a Lugano si barcolla ma non si molla !!!! Un cordiale saluto da un luganes Ste👍👍👍👋🤙

Frankeat 1 anno fa su tio
Risposta a Ste1960
1) Duca ha portato giocatori Top 2) Cereda è un un grande allenatore Quindi o Duca ha portato ad Ambrì dei lavandini oppure Cereda non sa mettere in pista una squadra vincente nonostante i giocatori Top. Quindi una delle tue due affermazioni è sbagliata.

angie2020 1 anno fa su tio
ha fatto di più il Giana a Lugano in 4 mesi, che Cereda in 8 anni. Guardate un po' voi. per noi BN va bene così 10/12 punti a stagione sono assicurati. bye

Frankeat 1 anno fa su tio
Risposta a angie2020
Ha vinto più derby e più partite di playoff

uriah heep 1 anno fa su tio
SteveAMG; se siete contenti di questa stagione fallimentare, vi accontentate proprio di nulla! In effetti quest’anno avete almeno evitato lo spareggio playout!!😂😂 State facendo un grosso errore a riconfermare Cereda , non può più dare nulla all’Ambri! Ah scusate ma cosa ha dato in questi anni ? Solo frustrazioni , sconfitte e playout! Secondo me è stufo anche lui!!

SteveAMG 1 anno fa su tio
I veri tifosi vogliono Cereda. Trasferta a Rapperswil con 6 torpedoni solo per omaggiarlo. Tutti gli altri i soliti criticoni inutili

uriah heep 1 anno fa su tio
ISO 37001: 😂😂 Ha fatto più risultati il Luca Gianinazzi giovane 30 enne, in 5 mesi a Lugano , che in 6 anni i due Cereda e Duca! Bravi avanti così che continuerete a fare playout. E poi se vi accontentate di una stagione andata benissimo , contenti voi !!😂😂Coni giocatori acquisiti , avreste dovuto fare almeno i playoff, mentre nemmeno i pre-playoff! Mah 😩😩

Gio58 1 anno fa su tio
Risposta a uriah heep
E ma hanno vinto la coppetta di Natale!! Tanta roba.

ISO 37001 1 anno fa su tio
Cereda e Duca sono sicuramente il meglio di quello che ha l'HCAP. Cambiare avrebbe ancora meno senso che l'ingaggio di McS da parte del HCL. Inoltre, la stagione è andata benissimo. Classifica a parte, bel gioco e soprattutto media spettatori altissima (chiedere a Lugano cosa ne pensano...), che secondo me è un indicatore ben più importante che i punti prima dei play-off.

SLADINKAY 1 anno fa su tio
Fuori dalle scatola Cereda, non possiamo sempre lottare solo per la salvezza Mai una volta ha tenuto le stesso linee, È ora di Cambiare

F/A-19 1 anno fa su tio
Ma a parte i due Luca e Paolo, a livello di stranieri come la mettiamo? Ed i giovani della valle li facciamo giocare o li lasciamo andar via? Mah.....

blitz65 1 anno fa su tio
Risposta a F/A-19
Se i giovani della valle giocano come gli attuali ticinesi meglio lasciar perdere !! Sorry

Bibo 1 anno fa su tio
Risposta a F/A-19
Quali sarebbero i giovani in grado di giocare in A? Al momento solo De Luca (che è andato in USA), Terraneo (che ha giocato a Biasca), Bionda (anche lui a Biasca e che ha giocato le ultime partite) e Pezzullo (Biasca e infortunato a lungo).

Bibo 1 anno fa su tio
Risposta a Bibo
Tutti questi, e anche altri promettenti tipo Pastori, sono sotto contratto con l'Ambrì e sono arruolabili in caso di bisogno, per me se ci sarà ancora il Biasca Bionda e Pastori staranno lì almeno un'altra stagione, vedo solo Terraneo e Pezzullo (se completamente ristabilito) già in grado di fare il passo per tutta la stagione. Altri arriveranno forse ma al momento la situazione è quella. Stranieri, 5 sono sotto ancora contratto e per il sesto ecc... vedremo.

F/A-19 1 anno fa su tio
Risposta a Bibo
Ogni anno è una lotta per la sopravvivenza, ma si dice che gli stranieri sono sul piede di partenza così come qualche altro...., Per esempio per un Trisconi ci sarà ghiaccio?

uriah heep 1 anno fa su tio
Ma dove si vuole andare con quei due, hanno fatto il loro tempo , ed inoltre mai un risultato soddisfacente , neppure quest’anno con una rosa sulla carta buona. La gente è stufa di questi risultati da playout !!😩😩

Bibo 1 anno fa su tio
Risposta a uriah heep
Ecco quello che diceva di cambiare tutto a lugano durante l'intera stagione e ora che è stato smentito dai risultati si rivolge all'Ambrì spu tando sentenze senza conoscere assolutamente niente del Club...Pate tico come Boss e Evry!!

Ascpis 1 anno fa su tio
Intervista del menga… ma che domanda è: la partenza di uno imporrebbe la partenza dell’altro? Sono 2 posizioni ben distinte con ruoli differenti… collaborano l’uno con l’altro per la tipologia di giocatore da prendere… giornalista cambia mestee…

cle72 1 anno fa su tio
Risposta a Ascpis
Sono le parole di Paolo e Luca. Sin dall'inizio hanno detto che accettavano la sfida assieme e se caso lascerebbero assieme. Queste dette anche pochi mesi fa da Paolo. Il giornalista non inventa nulla.

Ascpis 1 anno fa su tio
Risposta a cle72
Ma erano Luca e Paolo di camera caffè ? 😂

blitz65 1 anno fa su tio
Risposta a Ascpis
ha ha ha ha ha

cle72 1 anno fa su tio
Avanti così, piena fiducia in Luca e Paolo. Forza ragazzi, forza Ambri. 💪💪🤍💙

Abdul 1 anno fa su tio
Duca e Cereda non sono sposati!

Brasil63 1 anno fa su tio
La storia dell'Ambri è piena di allenatori stranieri che hanno solo svuotato le casse della società. In fatto di DS, tutti quelli del posto invece hanno sempre fatto le fortune del club. O volete portare ad Ambri dei tipi alla Habisreutinger? Quindi Cereda-Duca la miglior soluzione possibile.

Blobloblo 1 anno fa su tio
Vedo dai commenti, che nessuno di voi sa veramente cos’è l’Ambri Piotta! Siamo una famiglia, e come famiglia siamo usciti dalla M dove eravamo prima! Se per voi non è sufficiente, per la maggior parte dei tifosi lo è! Miglioramenti ne abbiamo fatti, quindi pazienza, il passo si fa secondo la gamba! Sempre Forza Ambri Piotta!!!

Koblet69 1 anno fa su tio
Cereda e Duca a Berna!.

Evry 1 anno fa su tio
altissimo rischio ???? L'unica che regge.

Frankeat 1 anno fa su tio
Sta cosa che restano entrambi o vanno via entrambi è una delle situazioni più ridicole e meno professionali che abbia visto nello sport moderno. Se sei un professionista serio, non chiedi di poter stare di banco con il tuo amichetto. Ma quanti anni hanno? Dai, siamo seri... Cereda, che nelle interviste si dimostra sempre arrogante e saccente, siede ancora in panchina solo perché si chiama Cereda. Altrimenti sarebbe stato già cacciato a calci da pezzo e dimenticato da tutti.

Bibo 1 anno fa su tio
Risposta a Frankeat
Cucù...

KeepCalm 1 anno fa su tio
Risposta a Frankeat
Anche qui dentro ci sono un sacco di "saccenti" che pretendono di sapere tutto di tutti ma credo che ben pochi ne abbiano il diritto,oppure in Ticino ci sono un sacco di dirigenti e allenatori mancati. Se una persona commenta e esprime i suoi punti di vista mi va benissimo ma GIUDICARE è un'altra cosa non credi? Pace e buona giornata :-)

Evry 1 anno fa su tio
Risposta a Bibo
Bibo, il Cucù 6 tu

KeepCalm 1 anno fa su tio
Proporrei ai tanti "ganassa" da tastiera di inoltrare il curriculum vitae alla società BB,potrebbero offrirvi un contratto visto che siete tutti cosî bravi !! Gli pseudotifosi ci sono un pò dappertutto e non servono a niente,elementi che quando la squadra gira bene si esaltano e appena la situazione cambia tutti giù a criticare tutti,dalla dirigenza fino al responsabile del materiale. Poi ci sono quelli che si fanno sempre gli affaracci degli altri invece di guardare in casa propria ma se poi osi fare lo stesso,ti attaccano come un branco di avvoltoi pronti a sbranarti..

Frankeat 1 anno fa su tio
Risposta a KeepCalm
Quindi per giudicare un allenatore bisogna essere stati allenatori?

KeepCalm 1 anno fa su tio
Risposta a Frankeat
Credo che per giudicare qualcuno bisognerebbe come minimo conoscerlo sia di persona sia nel proprio ambito lavorativo e potrei azzardare che nella maggioranza dei casi "quasi" nessuno possa giudicare.. A parole è sempre tutto molto facile e giudicare comunque solo in base a dei numeri e pronostici è un azzardo..poi fate come volete :-)

vulpus 1 anno fa su tio
È una copia molto produttiva. La più grande stupidaggine sarebbe quella di voler cambiare qualcosa. Facile criticare, ma mi sembra che certe sparate siano finalizzate al danneggiamento. Chi mai se li sognerebbe un team come questo che è cresciuto ad Ambrì e quì opera con passione e dedizione e non solo per i soldi? Forza a avanti. Le parole lasciano il tempo che trovano. L'unico dubbio è a capire se veramente si voglia continuare a partecipare alla Spengler. È stata una festa euforica per tutti, ma poi una certa fatica la si è pagata.

Evry 1 anno fa su tio
Risposta a vulpus
Certo.... ???? il Coach senza polvere ha prodotto tante delusioni !

vulpus 1 anno fa su tio
Risposta a Evry
Ma forse sono certi tifosi che si sono montati il cr apon

Ruse 1 anno fa su tio
Cereda e Duca a vita così il ticino resterà bianconero a lungo

Boss 1 anno fa su tio
Duca in gamba e capace io dei migliori in Svizzera invece il coach è ora che si faccia da parte

Evry 1 anno fa su tio
Risposta a Boss
Duco è un bravissimo DS am il Coach senza polvere deve finalmente rendersi conto che da quando c'é lui l'Ambri è in continua discesa ! Potrebbe far bene e meglio a Biasca. Auguri Paolo e avanti tutta anche senza il Cereda.

blitz65 1 anno fa su tio
Nicola hai rilasciato un intervista da uregiatt......Se Cereda va perché deve andare anche Duca ? Inutile girare in giro alla torta......Stagione dove l'hanno fatta fuori dal vaso........11 sconfitte di fila e non si é fatto nulla ! spero solo che la prevendita x la prossima stagione sia positiva..... Chissà se ha Manu non interessa ?

Evry 1 anno fa su tio
Risposta a blitz65
Condivido pienamente.

Bibo 1 anno fa su tio
Risposta a blitz65
Dove hai visto le 11 sconfitte filate? Duca si fida di Cereda e viceversa, se uno lascia probabilmente anche l'altro farà lo stesso. Comunque puoi proporre un'alternativa alla società. E poi tranquillo che quelli che criticano sempre al 99% non sono abbonati.

danieladanny 1 anno fa su tio
Risposta a blitz65
L errore è partito da Lombardi quando lasciò fuori dai giochi il grande Peterone, da lì l Ambri è stata in continua discesa. Cereda non mi ha mai convinto come coach, in fondo nemmeno come giocatore, ma con il tempo ho capito che, chiamandosi Cereda sarebbe rimasto a lungo sulla panchina. Lombardi non mi è mai piaciuto per vari aspetti. In primis la scelta di tenere fuori dai giochi Peter, in fondo lui è stato l unico uomo a saper far girare la squadra ad alti livelli. Ora avrei piacere di vedere Manu Celio sulla panchina, sono certa che riuscirebbe a riportare l Ambri a un certo livello. Lombardi Cereda Duca fuori dalle scatole. GRAZIE

cle72 1 anno fa su tio
Risposta a danieladanny
Come giocatore e come allenatore non gli si può dire nulla. Come giocatore è arrivato as andare in NHL poi per motivi di salute, scoperta lì, ha dovuto smettere di giocare. Un giocatore non arriva in NHL per caso. Come allenatore sta facendo esperienza e vincere una coppa Spengler, non capita per caso.

Bric&Brac 1 anno fa su tio
Risposta a danieladanny
Ma come si possono lasciare in mano 54 Mio. a questi 2?

blitz65 1 anno fa su tio
Risposta a Bibo
tranquillonche la tessera in tribuna l'ho pagata.....Vogliono andare via assieme ? Ok...vadano.... Dono così bambini piccoli ?

Vecchio60 1 anno fa su tio
Risposta a Bibo
Duca e Cereda vanno benissimo, Cereda è un coach di prim’ordine dovrebbe essere meno molle e buono e “frustare” di più i giocatori, deve solo maturare di più! Duca è molto bravo e sa il fatto suo! All’ Ambri manca un giocatore “cattivo” nello spogliatoio uno che sa come svegliare la squadra e aiutare Cereda. Il campionato svizzero è cresciuto moltissimo ed è diventato uno fra i tre migliori in Europa. Di conseguenza anche l’Ambri è cresciuto molto. In questo campionato se si contano le sconfitte con l’ajoje e i punti lasciati per strada malamente l’Ambri era nei playoff diretti. È li che bisogna lavorare.

Bric&Brac 1 anno fa su tio
Risposta a Bibo
Hai ragione, non sono abbonato a una squadra che dalla finale ad Ambrì con Domenichellli in squadra....., non ha più dato soddisfazioni. Ho sempre tifato Ambrì, fin dai tempi in cui andavo alla Valascia a mangiar Freddo e Bratwurst, quando nevicava, alluvione del 199? Io quella sera ero su, adesso mi mancano gli stimoli sportivi, le toilette alla Gottardo Arena sono belle?

Bibo 1 anno fa su tio
Risposta a blitz65
Vedo che sei uno dell'1% rimanente. Va benissimo nè? Non è questione di capricci o altro, semplicemente dico così perché a loro piace lavorare insieme e vedono l'Ambrì allo stesso modo e con le stesse idee e se la società vuole cambiare direzione probabilmente se ne andranno entrambi. Li conosco da anni abbastanza bene e io la penso così, ma posso anche sbagliarmi naturalmente.

blitz65 1 anno fa su tio
Risposta a Bibo
allora che vadano così vediamo Duca quanto é legato alla societá

Mike 1 anno fa su tio
Ok con loro però ora bisogna osare e non avere paura visto Lugano.... Da niente e osano. O la va o si spacca poi certi tifosi meglio stiano a casa.

Evry 1 anno fa su tio
Risposta a Mike
A Lugano ci sono troppi parasiti ben conosciuti nella direzione attorno alla Signora presidente, l'attuale Coach Green-Horn unicum al Mondo stranazza troppo e deve imparare a rimanere umile e in fine dimostrare quello che sda fare.

logimi63 1 anno fa su tio
Risposta a Evry
Evry sei tu he starnazzi non il nostro coach. Se il Lugano sta giocando come sta giocando in buonissima parte è merito suo. Perché non tifi HCAP? Per noi sarebbe un sollievo.

Muntin 1 anno fa su tio
Risposta a logimi63
Duca deve restare...Cereda dovrebbe capire da solo che forse è meglio lasciare dopo una stagione come quella appena finita !

Ascpis 1 anno fa su tio
Risposta a logimi63
Concordo, tifassi BB nessuno sentirebbe la mancanza delle tue sparate

blitz65 1 anno fa su tio
Risposta a Muntin
non ne ha il coraggio...E la societá decide di non decidere!!!!

Blobloblo 1 anno fa su tio
Cereda e Duca a vita!!!! Siamo con voi!!!
NOTIZIE PIÙ LETTE