ST. MORITZFischer, Duca e anche Cereda: che sfida fra le leggende dell'hockey svizzero

25.01.23 - 18:15
Ci sarà tanto Ticino in pista: oltre al coach e al ds dell'Ambrì anche Togni, Baldi, Jaks, Conne, Reuille, Bäumle e Weibel.
Foto, Pita
Fischer, Duca e anche Cereda: che sfida fra le leggende dell'hockey svizzero
Ci sarà tanto Ticino in pista: oltre al coach e al ds dell'Ambrì anche Togni, Baldi, Jaks, Conne, Reuille, Bäumle e Weibel.
L'organizzatore della partita fra le vecchie glorie è Daniel Pita: «Sul ghiaccio ci sarà tanto talento».
HOCKEY: Risultati e classifiche

ST. MORITZ - Nel pomeriggio di domenica 29 gennaio, a partire dalle ore 14.15, è in programma a St. Moritz il match valido per la terza edizione delle “Old Stars and Legends”.

Questa partita metterà di fronte due squadre composte da vecchie glorie dell'hockey svizzero e lo scopo dell'iniziativa è di raccogliere fondi per i settori giovanili delle compagini che giocano nel territorio del Canton Grigioni. Nel 2019 il match aveva avuto luogo a Samaden, mentre nel 2020 a Zernez. «Purtroppo negli ultimi due anni siamo rimasti fermi a causa della pandemia, ma dopo il grande successo ottenuto nelle prime due edizioni ci aspettiamo di vivere un'altra grande giornata di hockey», è intervenuto l'organizzatore dell'evento Daniel Pita. «Sul ghiaccio ci sarà tanto talento e devo dire che i partecipanti sono ancora tutti in forma. Ci aspettiamo inoltre molti spettatori sugli spalti, l'ultima volta erano circa 400 e durante la giornata abbiamo raccolto circa 6¦000 franchi che sono stati distribuiti ai settori giovanili della nostra regione. Anche quest'anno gli appassionati potranno aggiudicarsi all'asta diversi cimeli interessanti, come la maglia di Nino Niederreiter firmata».

Da una parte è stata formata una squadra composta da vecchie glorie che hanno mosso i loro primi passi nel St. Moritz. Fra queste troviamo ex giocatori del calibro di Christian Wohlwend, Sandro Rizzi, Reto Kobach, Corsin Camichel, Gian-Marco Crameri, Raeto Raffainer e Claudio Micheli. Dall'altra spiccano molti nomi noti soprattutto in Ticino, quali Paolo Duca, Luca Cereda, Pauli Jaks, Stefano Togni, Mattia Baldi, Marcel Jenni, Patrick Fischer, Flavien Conne, Sébastien Reuille, André Rötheli, Adrian Wichser, Thomas Bäumle e Lars Weibel. «A questa partita prenderanno parte davvero tanti ticinesi, così come anche diversi giocatori che nella loro carriera hanno difeso i colori di Ambrì e Lugano. La maggior parte di essi era già presente nelle scorse edizioni, ma quest'anno ci saranno per la prima volta anche Duca e Cereda. Sono soddisfatto, oltre a essere due ex grandi giocatori sono due persone speciali». 

L'idea di questo incontro è nato proprio da Daniel Pita. Il 42enne, che di mestiere fa il camionista, non ha mai giocato in Lega Nazionale, ma nella sua carriera ha militato per diverse stagioni nei campionati minori. «L'iniziativa è nata in seguito a una partita d'addio disputata alla Bossard Arena, così ho deciso di coinvolgere Crameri - il mio idolo d' infanzia - e Raffainer - con cui sono cresciuto - che mi hanno sempre sostenuto e aiutato nella realizzazione dell'evento. Inizialmente era prevista una sola squadra di leggende, che affrontava i miei ex compagni del La Plaiv – formazione di Terza Lega – per dare loro la possibilità di misurarsi con dei campioni. Ai presenti questa trovata è piaciuta molto così è iniziato il passaparola e con il passare del tempo ci siamo evoluti fino a creare due formazioni di ex elementi di Lega Nazionale, una composta da prodotti locali e una nostrana. Hanno accettato tutti di buon grado a venire, anche Josef Marha dalla Cechia, chiamato espressamente da Reto Von Arx per prendere parte alla gara. L'anno prossimo l'idea è di giocare a Coira - per restituire il favore a Von Arx - ma in futuro abbiamo in previsione di organizzare una sfida sia a Lugano sia alla Gottardo Arena». 

COMMENTI
 
KeepCalm 2 gior fa su tio
Non vedo l'ora,speriamo non vada per le lunghe con l'organizzazione altrimenti rischiamo di veder giocare dei pensionati :-)
DonPedro 2 gior fa su tio
😉
NOTIZIE PIÙ LETTE