Immobili
Veicoli

HCLIl Lugano punta sul finnico Oliwer Kaski

25.05.22 - 11:53
Il difensore finlandese, in arrivo dall'Avangard Omsk, è il quarto straniero dei bianconeri. Firmato un biennale.
Imago
HCL
25.05.22 - 11:53
Il Lugano punta sul finnico Oliwer Kaski
Il difensore finlandese, in arrivo dall'Avangard Omsk, è il quarto straniero dei bianconeri. Firmato un biennale.
Entusiasta Hnat Domenichelli: «È un difensore right dotato di un forte tiro. Ha una buona visione di gioco e un pattinaggio fluido. Siamo felici di averlo con noi».

LUGANO - Il Lugano, in vista della prossima stagione, ha definito l’identità del quarto straniero della sua rosa. Si tratta del difensore finnico Oliwer Kaski, che va ad aggiungersi al capitano Mark Arcobello e agli altri due attaccanti Daniel Carr e Troy Josephs.

Di seguito il comunicato ufficiale del club:

«La società bianconera ha infatti sottoscritto un contratto valido per i prossimi due campionati con il 26enne difensore finlandese Oliwer Kaski (190 cm. x 89 kg.), in forza negli ultimi due campionati all’Avangard Omsk (KHL) e i cui diritti per la NHL appartengono ai Carolina Hurricanes.

Nato il 04.09.1995 e formatosi nell’Ässät Pori fino all’età di 20 anni, prima di un’esperienza nella Western Michigan University (NCAA), Kaski ha disputato le sue prime due stagioni nel massimo campionato finlandese con l’HIFK Helsinki.

A consacrarlo ad altissimo livello è stato il campionato 2018/19 con la maglia dei Pelicans Lahti quando, con 65 partite, 21 gol, 34 assist e 55 punti, ha vinto il Pekka Rautakallio Award come miglior difensore, il Lasse Oksanen Award come miglior giocatore della Regular Season e il Juha Rantasila Trophy come difensore con il maggior numero di reti della Liiga.

Un’esplosione che gli è valsa anche la convocazione in Nazionale per i Mondiali di Bratislava dove ha trionfato con il suo Paese, sconfiggendo in finale il Canada per 3-1 e conquistando così il terzo titolo iridato nella storia della Finlandia. Un secondo campionato del mondo Kaski lo ha poi giocato nel 2021 a Riga, quando gli uomini con la foglia d’acero sulla divisa si sono presi la rivincita in finale sulla Finlandia, imponendosi all’overtime.

Dopo un’annata in AHL divisa tra i Grand Rapids Griffins e i Charlotte Checkers (54 partite, 25 punti), Kaski ha in seguito abbracciato l’avventura della KHL con l’Avangard Omsk, brutalmente interrotta durante gli ultimi playoff a causa della guerra in Ucraina.

In KHL Kaski ha giocato complessivamente 131 partite con un bottino di 78 punti (29 reti, 49 assist), contribuendo nel 2021 alla conquista del massimo trofeo (Gagarin Cup) da parte dell’Avangard Omsk, quando è stato inserito anche nell’All Star Team del campionato. Nella stagione 2021/22 Kaski è stato il difensore ad aver realizzato il maggior numero di reti in Regular Season (13).

Queste le parole del GM Hnat Domenichelli: «Oliwer è un difensore right giovane e dotato di un forte tiro. Ha una buona visione di gioco e un pattinaggio fluido. Siamo felici di averlo con noi e siamo convinti che, con la sua solidità, completerà il nostro pacchetto di difensori per la prossima stagione».

COMMENTI
 
Ascpis 1 mese fa su tio
💪💪💪
Alex 1 mese fa su tio
Che sia il nuovo Nummelin?Grande Hnat
Evry 1 mese fa su tio
Penso che di Nummelin c'é né sia stato uno solo, peccato.
Evry 1 mese fa su tio
Grazie Mc Sorley, bel colpo. Finalmente un ottimo difensore d'alta qualità, benvenuto e auguri. Forza Lügan
Mat78 1 mese fa su tio
Porka paletta che cavallo!
sergejville 1 mese fa su tio
Molto bene!!! Suomi!!!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT