Immobili
Veicoli

DERBYIl Lugano conduce 4-1, l'Ambrì proverà a ridurre lo scarto

27.01.22 - 07:00
I Bianconeri ospiteranno i cugini biancoblù per l'ultima stracantonale stagionale.
Freshfocus, archivio
Il Lugano conduce 4-1, l'Ambrì proverà a ridurre lo scarto
I Bianconeri ospiteranno i cugini biancoblù per l'ultima stracantonale stagionale.
La truppa di McSorley occupa la nona piazza in classifica (57 punti), otto lunghezze di vantaggio su Pestoni e compagni (49).
HOCKEY: Risultati e classifiche

LUGANO - Questa sera avrà luogo alla Cornèr Arena la sesta stracantonale stagionale di National League fra Lugano e Ambrì.

Per l'occasione l'head-coach dei bianconeri Chris McSorley non potrà contare sui servigi del proprio estremo difensore titolare. Infortunatosi a Zugo nel corso dell'ultimo match – momento in cui è uscito dal ghiaccio claudicante, soltanto dopo tre minuti di gioco –Niklas Schlegel ha infatti riportato un infortunio ai muscoli adduttori della coscia sinistra. Il numero uno dei sottocenerini dovrà di conseguenza stare ai box per un periodo di circa 6-8 settimane.

Stesso periodo di stop anche per un altro portiere del roster, ovvero Davide Fadani. Il 20enne ha dal canto suo rimediato – sabato sera a Visp, in pista con i Ticino Rockets in Swiss League – una distorsione del ginocchio destro e la rottura del menisco. L'italiano si sottoporrà nei prossimi giorni a un intervento chirurgico. Per questo motivo il Lugano ha deciso di richiamare il canadese Leland Irving, ma non è ancora noto se sarà lui a difendere i pali nella stracantonale o se toccherà a Thibault Fatton.

Per quanto riguarda la compagine biancoblù invece – sul ghiaccio per l'ultima volta prima della pausa olimpica (i bianconeri giocheranno invece ancora venerdì a Langnau) – coach Luca Cereda dovrebbe presumibilmente riproporre i medesimi effettivi visti all'opera a Zurigo. A meno di problemi dell'ultimo minuto D'Agostini si accomoderà quindi nuovamente in tribuna, anche perché Hietanen, McMillan, Regin e Moses si sono messi in evidenza nelle ultime uscite. 

Ricordiamo che i bianconeri conducono i confronti diretti stagionali per 4-1, in virtù di due vittorie maturate fuori casa (2-1 e 4-3 dopo i rigori) e altrettante fra le mura amiche (5-2 e 3-1). I biancoblù si sono invece imposti 2-1 alla Gottardo Arena nell'unico successo ottenuto.

COMMENTI
 
Evry 10 mesi fa su tio
Ora i Piottini saranno contenti di poter giocare il derby contro la riserva della riserva della riserva del portiere, ma il Lugano sarà pronto a difendersi e vincere, AUGURI
NOTIZIE PIÙ LETTE