Immobili
Veicoli

HCL/HCAPStefan Müller: dal Lugano all'Ambrì

13.07.21 - 11:03
Sciolto il contratto in bianconero, il portiere ne ha firmato uno in Leventina valido per le prossime due stagioni.
TiPress
Stefan Müller: dal Lugano all'Ambrì
Sciolto il contratto in bianconero, il portiere ne ha firmato uno in Leventina valido per le prossime due stagioni.
HOCKEY: Risultati e classifiche

LUGANO - Stefan Müller rimarrà in Ticino spostandosi un po' più a nord. L'estremo difensore del Lugano ha infatti sciolto con un anno d'anticipo il contratto in bianconero, siglandone uno nuovo - di durata biennale - con l'Ambrì. Le due società ticinesi ne hanno dato notizia con due comunicati emessi nello stretto giro di pochi minuti.  

Ecco il comunicato emesso dalla società bianconera:

"L’Hockey Club Lugano e il portiere Stefan Müller hanno deciso di comune accordo di sciogliere anticipatamente il contratto che legava le parti fino al termine della stagione 2021/2022.

Il 25enne estremo difensore di passaporto austriaco e licenza svizzera era giunto alla Cornèr Arena nella stagione 2014/2015 proveniente dai Pikes Oberthurgau.

Nato a Feldkirch e regolarmente selezionato nelle Nazionali giovanili del suo Paese, Stefan Müller ha disputato complessivamente 12 partite in National League con la prima squadra del Lugano e 93 gare in Swiss League con i colori dapprima dei Ticino Rockets, nella scorsa stagione dell’Ajoie.

La famiglia bianconera augura a Stefan le migliori soddisfazioni sul piano personale e professionale".

Di seguito il comunicato emesso dalla società leventinese:

"L’Hockey Club Ambrì-Piotta comunica di aver messo sotto contratto il portiere austriaco con licenza svizzera Stefan Müller per le prossime 2 stagioni.

Il classe ’96, cresciuto nelle giovanili dell’EHC Lustenau e dei Pikes Oberthurgau, in carriera ha collezionato 93 presenze in Swiss League con le maglie dei Ticino Rockets e dell’Ajoie e 12 presenze in National League con il Lugano. Stefan Müller diventa così il terzo portiere HCAP e sarà a disposizione sia della prima squadra che dei Ticino Rockets, dove in passato aveva già lavorato sia con Luca Cereda che con Pauli Jaks.

La società leventinese dà il benvenuto in biancoblù a Stefan Müller".

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE