Immobili
Veicoli

HCAP«Regin? Sarà un esempio per i giovani, è un trascinatore»

27.04.21 - 19:37
Il ds dell'Ambrì Paolo Duca è soddisfatto per l'arrivo dell'ex capitano dello Jokerit: «Giocatore solido e completo».
Tipress, archivio
«Regin? Sarà un esempio per i giovani, è un trascinatore»
Il ds dell'Ambrì Paolo Duca è soddisfatto per l'arrivo dell'ex capitano dello Jokerit: «Giocatore solido e completo».

AMBRì - Nella giornata odierna - martedì 27 aprile - l'Ambrì ha messo a segno il colpo Peter Regin, in vista della prossima stagione di National League.

Il centro danese è indubbiamente un giocatore che ha accumulato molta esperienza nel corso degli anni, poiché ha militato in diversi campionati. Dopo aver conquistato due titoli in patria con l'Herning Blue (2003 e 2005), il 35enne ha vestito la casacca del Timra IK - in Svezia (2005-2008) - dopodiché è volato in NHL. In sette anni oltre oceano - con Ottawa Senators, New York Islanders e Chicago Blackhawks - ha poi complessivamente totalizzato 71 punti in 254 incontri. 

Nelle ultime sei stagioni Regin ha infine difeso i colori dello Jokerit Helsinki (KHL), mentre con la nazionale del suo paese ha preso parte a ben nove Mondiali. «È indubbiamente un centro d'esperienza, completo, forte fisicamente (187cm x 90kg, ndr) e la qualità che lo caratterizza maggiormente sono le sue doti di leadership», ha analizzato il direttore sportivo dell'Ambrì Paolo Duca. «È un trascinatore, oltre che un giocatore solido e con buone doti offensive, nonostante non sia il suo marchio principale. Cercavamo una figura in grado di guidare la squadra sul ghiaccio - ma anche fuori - e lui possiede sicuramente questi requisiti».

Nelle ultime quattro stagioni il 35enne danese è infatti stato anche il capitano dello Jokerit... «Questo fa un po' parte della sua natura ed è una delle caratteristiche di cui avevamo bisogno nel nostro gruppo. Sarà anche fondamentale per la crescita dei giocatori più giovani e per loro potrà essere soltanto un esempio da seguire».

Con l'arrivo di Regin nel roster biancoblù figurano attualmente due stranieri (l'altro è Matt D'Agostini).

COMMENTI
 
papi 1 anno fa su tio
se son rose...fioriranno
Evry 1 anno fa su tio
ma serve un Coach che lo sa gestire..... auguri
Bibo 1 anno fa su tio
Il coach ce l'abbiamo e ce lo teniamo stretto. Tu pensa al tuo lugano e non preoccuparti degli altri
Evry 1 anno fa su tio
ma guarda che nessun altra squadra lo desidera, tenettelo molto stretto per noi va bene cosi. Auguri
Bibo 1 anno fa su tio
La vecchia storia della volpe e l'uva... Eh sì, molto meglio Pelletier per te grandissimo intenditore di hockey! Visto che sei cul. e camicia con Paolo, chiedigli info sul perché è un grande coach...e quando lo vedi salutamelo, digli solo Bibo che lui mi conosce.
Evry 1 anno fa su tio
ma serve un Cach che lo sa gestire..... auguri
supertramp61 1 anno fa su tio
Benvenuto nella mitica famiglia biancoblu 👍🍀🍀🍀🇨🇭
cle72 1 anno fa su tio
Bene ottimo! Forza Ambri!
Alex 1 anno fa su tio
bel colpo...anche se un po vecchiotto!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT