Cerca e trova immobili

NATIONAL LEAGUEVerso una stagione segnata dal Covid

22.09.20 - 17:36
La SIHF si è espressa indicando le linee guida per il campionato ormai alle porte.
Ti-press (Francesca Agosta)
Verso una stagione segnata dal Covid
La SIHF si è espressa indicando le linee guida per il campionato ormai alle porte.
I match verranno rinviati nel caso in cui una squadra non possa schierare almeno 12 giocatori di movimento (più un portiere).
HOCKEY: Risultati e classifiche

ITTIGEN - Con il face-off del nuovo campionato ormai alle porte, la SIHF si è riunita a Ittigen per esprimersi sulla stagione 2020/21, che inevitabilmente dovrà fare i conti con l'evolversi della situazione Covid-19. Bloccata la retrocessione e inseriti gli intriganti pre-playoff, nel campionato al via è stata tolta anche la limitazione delle Licenze B.

Nella giornata odierna è stato anche precisato che, nel corso del torneo, una partita potrà essere rinviata nel caso in cui una squadra non arrivasse a poter schierare almeno 12 giocatori di movimento (più un portiere).

La regular season avrà tempo fino a metà aprile per arrivare al proprio compimento. Nel caso in cui a quel punto non tutte le squadre saranno allineate come numero di partite, si procederà prendendo in considerazione la media punti per andare a stilare la classifica finale.

Per i playoff restano aperti diversi scenari, con la situazione che verrà costantemente analizzata (le serie potrebbero essere accorciate rispetto al classico best-of-7).

Infine, per quel che riguarda i Mondiali, è stata definitivamente esclusa la possibilità di organizzarli in Svizzera (in collaborazione con la Lettonia) nel 2021. Questa ipotesi era comunque vincolata all'eventuale "esclusione" della Bielorussia per motivi politici. Ricordiamo che la Lettonia aveva chiesto alla IIHF di poter cambiare partner.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

toto2 3 anni fa su tio
andatelo a dire a chi sta'mettendo seggiolini anche sulle pareti per avere una capienza piu'elevata pur avendo un buco fatiscente come pista di ghiaccio...

cle72 3 anni fa su tio
Risposta a toto2
Non preoccuparti l anno prossimo avremo la nuova pista con tutti i comfort. Spiace perché dovrò andare a vedere le partite in maglietta,.. Sarà diverso e quasi mi dispiace è come andare al mare con il dolce vita. Ricordo le cantate in curva per scaldarsi e non sentire più il freddo. Tante risate e divertimento. Mitica valascia mi mancherà.
NOTIZIE PIÙ LETTE