Cerca e trova immobili

NAZIONALEYakin (e i dirigenti dell'ASF) con le spalle al muro

20.11.23 - 07:00
Nonostante le dichiarazioni di facciata, il selezionatore potrebbe non arrivare all'Europeo
keystone-sda.ch / STF (ENNIO LEANZA)
Yakin (e i dirigenti dell'ASF) con le spalle al muro
Nonostante le dichiarazioni di facciata, il selezionatore potrebbe non arrivare all'Europeo
Murat, qualificato e criticato.
Calcio - Europei21.11.2023

LIVE

Romania
1 - 0
Svizzera
CALCIO: Risultati e classifiche

BASILEA - Conta il risultato o come lo si raggiunge? Il motto “vincere è l'unica cosa che conta” vale in questo caso?

Perché a seconda della risposta si può parlare della Svizzera, qualificata e… infelice.

Il fatto certo, a questo punto, è che i due pareggi ottenuti contro Israele e Kosovo hanno dato alla Nazionale la garanzia di partecipare al prossimo campionato Europeo, quello che si disputerà in Germania nell’estate 2024. Tale certezza, positiva, è però accompagnata da voci e sensazioni che vanno nella direzione opposta. E non potrebbe essere altrimenti visto che, inserita in un girone non certamente complicato e comunque partita bene, la selezione rossocrociata si è poi persa per strada. È rimasta imbattuta? È vero, ma nelle ultime sei partite ha vinto una volta sola, contro lo sparring partner Andorra, mentre non è riuscita a battere un Kosovo raffazzonato, non ha entusiasmato contro una Bielorussia solo volenterosa, ha giochicchiato contro il distratto Israele. 

keystone-sda.ch / STR (Tamas Vasvari)Ancora Murat?

Se tutto scompare davanti al biglietto ottenuto per la Germania, allora tanti inciampi non fanno testo. La sensazione è però che qualcosa, in un giocattolo che fino a qualche mese fa funzionava benissimo, si sia rotto. Che Murat Yakin, colui il quale è (comprensibilmente) finito sul banco degli imputati, stia facendo una fatica incredibile per far remare tutti nella stessa direzione. Dopo il punto decisivo spremuto dal match contro il Kosovo, i giocatori hanno “salvato” il tecnico. «È l'allenatore della Nazionale e noi siamo una squadra che vince e perde insieme», si è affrettato a dire Granit Xhaka. «Noi sosteniamo l'allenatore, qualunque cosa accada», gli ha fatto eco Xherdan Shaqiri. Parole. Che non hanno tuttavia convinto e che non hanno fatto tornare il sereno. Parole. Come quelle pronunciate da Pier Tami prima di questa settimana decisiva: «Se ci qualifichiamo, Yakin sarà l'allenatore agli Europei, c'è un contratto e vogliamo rispettarlo».

La realtà è che nulla è sicuro e che l’incontro tra la Federazione e il selezionatore, in programma a dicembre dopo la chiusura del girone (domani a Bucarest i rossocrociati termineranno la loro corsa in un confronto ininfluente contro la Romania), potrebbe ufficializzare l’addio.

La palla è in mano ai dirigenti del nostro calcio: confermare Murat ma non garantirgli un rinnovo sarebbe un azzardo colossale. Significherebbe mandarlo all’Europeo senza alcuna protezione o futuro. Se andasse male, la colpa di chi sarebbe? Non di Yakin, ovviamente. A quel punto, dovrebbe prenderla qualcuno che ha un ufficio a Berna. E questo, all’ASF, vogliono evitarlo…

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

dipi 7 mesi fa su tio
"Ma i dirigenti del ASF non hanno un nome? Perché sarebbe rispettoso nominarli tutti nel titolo" direbbe qualcuno...

MichelBianchi 7 mesi fa su tio
Nazionale.... Covo di ipocrisie e speculazioni. Prima di tutto mandare a casa Tami non vale niente, nessuna capacità di leadership... L'allenatore da allontanare, incapace di gestire lo spogliatoio, inetto per il ruolo. ASF, inesistente e quindi inutile. Schaka e Shakiri (non so se scritti in modo corretto) a casa, basta a questi padroni inutili, il campo con le partite ha decretato oltre ogni dubbio la fine. Nessuno é indispensabile e men che meno due kossovari......o albanesi che siano. I giornalisti una massa di personaggi inutili che tentano di rimanere ancorati ad un treno...fermo, senza la capacità di evidenziare le corrette analisi. Solo semplici e insignificanti balbettii per non urtare la sensibilità di alcuni personaggi.......... In questa situazione si evidenzia lo schifo attorno alla nazionale, dove tutti sono complici e senza un minimo di capacità o di coraggio. Codardi e incompetenti!

"Repubblica Elvetica" 7 mesi fa su tio
Deve essere mandato via: 5 pareggi filate in un girone facile. Ora occore vincere mercoledì sera per evitare di cadere in quarta fascia. All'Europeo attuale si qualificano ben 24 squadre e squadre di nazioni più piccole hanno pure loro già staccato il biglietto. Percò basta con il discorso" non e' mica scontato qualificarsi". Involuzione totale a livello di gioco e insicurezza mentale.

Ticinesesemedio 7 mesi fa su tio
Contro il Kosovo o Albania non giocheranno mai come contro la Serbia. Non sono integrati… fuori dalla nostra nazionale.

mario1950 7 mesi fa su tio
xhaka e shaqiri fuori dalla Nazionale

Se7en 7 mesi fa su tio
…. Fuori dai giochi, anche i personaggi come Xhaka & Co, che ogni volta che giocano con i parenti stretti, camminano anziché correre…!

Swissabroad 7 mesi fa su tio
Risposta a Se7en
Kosovo e Albania non ci saranno agli Europei quindi...saranno abili ed arruolati. Se giocassimo solo con gli autoctoni (pochi) faremmo le performances degli anni 1966-1994 ossia zero partecipazioni ai mondiali e zero agli europei. Quindi...vedi tu. Ah scusa non ho cominciato con i puntini (...)

Se7en 7 mesi fa su tio
Risposta a Swissabroad
… non hai ancora capito che il problema non sono gli stranieri in nazionale e l’ho scritto più volte che ci sono altre nazionali che non hanno gli autoctoni in squadra, ma “loro” giocano per vincere o per lo meno ci provano fino al fischio finale..! I “nostri” giocano ‘45 min e poi si annullano a vicenda, pareggiando o perdendo le partite che avrebbero potuto vincere senza problemi…! Sta qui la differenza tra i nostri stranieri e gli stranieri delle altre nazionali…! Se vuoi ci provo con un disegnino, magari lo capisci meglio…!

"Repubblica Elvetica" 7 mesi fa su tio
Risposta a Swissabroad
Albania si e' qualificata per glu Europeo!

Se7en 7 mesi fa su tio
Risposta a "Repubblica Elvetica"
😳🤫 shhhh …. Swissabroad è un genio, non puoi contraddire quello che scrive, scherzi?! Poi si offende, colui che sa sempre tutto e insegna a tutti! Il colto Swissabroad, detto il professore…, 🤣🤣🤣unico vero fenomeno da 🎪 …! 🤣🤣

Swissabroad 7 mesi fa su tio
Risposta a "Repubblica Elvetica"
Repubblica Elvetica: hai ragione mi era sfuggito ah ah. L'Albania ci sarà. Mi cospargo il capo di cenere.

Se7en 7 mesi fa su tio
Risposta a Se7en
… fra poco ti risponderà che è stato un errore di battitura oppure è colpa del correttore del cellulare…! 🤭🤭🤣🤣

Swissabroad 7 mesi fa su tio
Risposta a Se7en
Pensavo parlassi di te Seven up...rileggiti i tuoi post e poi mi dirai. Se uno ti contraddice lo etichetti come genio o fenomeno. Il depositario della verità sei tu qua dentro, non oserei mai toglierti lo scettro.

Se7en 7 mesi fa su tio
Risposta a Swissabroad
🤣🤣🤣… sei una comica!

Se7en 7 mesi fa su tio
Risposta a Swissabroad
… vedi che hai sempre la presunzione del sapere e invece non sai niente. Ti faccio un po’ di chiarezza perché ne hai tanto bisogno, … definisco genio e/o fenomeno chi scrive 💩 e non chi la pensa diversamente da me…! È inutile che lanci sempre messaggi contorti su di me, per crearti degli alleati…! Perché al contrario di quello che hai sempre sostenuto, qui le persone non sono tutte sceme…, ragionano con la propria testa…! Fenomeno 🤭

Swissabroad 7 mesi fa su tio
Risposta a Se7en
Seven up l'incappucciato. Ma anche per il calcio adesso ti lamenti. Urca non c'è argomento che non ti rasserena...in ogni ambito un lamento, un piagnisteo, un modo per sfogare le proprie fr.... vai a divertirti un po' ogni tanto che ti fa bene. Magari varca il confine che lo sanno fare meglio.

Se7en 7 mesi fa su tio
Risposta a Swissabroad
…. si certo, arrampicati sempre sugli specchi che è l’unica cosa che ti riesce bene, …. qui l’unico frustrato sei te caro mio e il bello è che se ne sono accorti tutti meno che il diretto interessato. Sei solo tanta lappa e poca sostanza, scrivi cose senza nemmeno conoscerle … ! Un vero fenomeno, ops un vero genio! 🤭🤭🤭

fugu 7 mesi fa su tio
Se questo è il modo di ringraziare un selezionatore che ha condotto la Nazionale all'Euro, tante grazie. Ricordo che domani c'è ancora una partita e che il primo posto non è formalmente escluso; ma il secondo posto va anche benissimo. È anche buttare via come una vecchia ciabatta un ex giocatore che ha servito la Nati per 10 anni e che conosce il calcio ben meglio di certi Dottori. Mercoledì scorso non ha fatto giocare Shaqiri. Alla domanda se è perché il giocatore non era in forma o per sua propria decisione ha risposto che era la sua scelta, senza aggiungere giustificazioni. Scelta che comprendiamo meglio dopo la partita di sabato...

Panoramix il Druido 7 mesi fa su tio
La Nazionale è lo specchio del Paese, e si è qualificata ai mondiali ininterrottamente dal 2006 e in 6 delle ultime 8 edizioni degli Europei. Poi bisogna anche essere consapevoli dei propri limiti, e il nostro è che possiamo puntare a fare una buona figura; ma se dovessimo schierare solo i Müller e gli Schmidt torneremmo all'epoca dei "pareggi onorevoli" contro le Isole Far Oer.

Keope1963 7 mesi fa su tio
Risposta a Panoramix il Druido
Esatto

"Repubblica Elvetica" 7 mesi fa su tio
Risposta a Panoramix il Druido
Giusto. Inoltre la nazionale e' lo specchio del movimento calcistico di un paese e non delle etnie presenti da più di 500 anni sul suo territorio.

Porzarama 7 mesi fa su tio
La Nazionale Svizzera di Calcio è l’immagine delMulticulturalismo.Ergo…

Phil65 7 mesi fa su tio
Risposta a Porzarama
completamente fuori posto questo commento

Swissabroad 7 mesi fa su tio
Poi si dice che in Italia ci sono 60 milioni di commissari tecnici...qui no ?

Panoramix il Druido 7 mesi fa su tio
Risposta a Swissabroad
No, qui ce ne sono solo 8 milioni! 🤣

Phil65 7 mesi fa su tio
100% d'accordo con Pier1212 . la federazione deve reagire. basta con queste prime donne. e ora di fare piazza pulita...

Pier1212 7 mesi fa su tio
Quando un allenatore lascia in campo un giocatore che cammina che batte diversi calci d’angolo che non arrivano neanche sul primo palo e poi toglie il migliore in campo quello che ha segnato. Mahhh forse c’è qualcosa che non va.

Keope1963 7 mesi fa su tio
Risposta a Pier1212
Esatto.. inoltre convocazioni e scelte incomprensibili.. capisco che i giocatori facciano fatica a seguire..

FaNaGhiGarii 7 mesi fa su tio
Risposta a Pier1212
Se non fa giocare Shaqiri, come mercoledì scorso, non abbiamo vinto per colpa di Yakin che non l'ha fatto giocare. E quando fa giocare Shaqiri non vinciamo per colpa di Yakin che lo ha fatto giocare. Decidetevi!

Keope1963 7 mesi fa su tio
Risposta a FaNaGhiGarii
No dai ma dopo 45 se vedi che non va lo togli … mica togli Vargas dopo 60…

Pier1212 7 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Esatto questo mi sembra molto sensato. Poi dico grazie a Shaqiri che è sicuramente un bel giocatore ma adesso non va. Quando uno non rende lo si lascia fuori. Ma come ho spiegato nel mio commento ha calciato diversi angoli e la palla non è mai giunta al primo palo.

Fano 7 mesi fa su tio
Sicuramente Yakin deve andarsene e subito, appena finito il girone di qualificazione ma forse sarebbe il caso di fare saltare qualche altra testa, di queste prime donne, che pensano di essere chissà chi, senza un minimo di attaccamento alla maglia rosso crociata, con un minimo di umiltà e sto parlando in particolare dei Khaka e Shaqiri di turno. La Federazione è ora che tiri fuori gli attributi!

Keope1963 7 mesi fa su tio
Risposta a Fano
Nell’era Petkovic Xhaka non aveva mai alzato la cresta e remato contro..

Maverik 7 mesi fa su tio
Sarà come darla vinta a Khaka e compagni…. Anche se Yakin non mi sembra adeguato a ruolo. L’altra sera ha sentito parlare Behrami in Tv, a suo parere i giocatori hanno troppo potere, e se lo dice lui che è stato dentro quello spogliatoio x anni…
NOTIZIE PIÙ LETTE