Cerca e trova immobili

SERIE AVendetta, tremenda vendetta: la Juve paga la Superlega?

23.05.23 - 16:57
La nuova penalizzazione, un terremoto
Imago
Vendetta, tremenda vendetta: la Juve paga la Superlega?
La nuova penalizzazione, un terremoto
Juventus a terra, e potrebbe sprofondare.
Calcio - Serie A 22.05.2023

LIVE

Empoli
4 - 1
Juventus
CALCIO: Risultati e classifiche

TORINO - Il giorno dopo è quello dello sgomento, delle mani tese e dei cocci da raccogliere.

Il giorno dopo è quello più nero per la Juventus che, assorbita barcollando la prima penalizzazione e rialzatasi con il ricorso, è finita ko quando le è stato comunicato un -10 che pur non definitivo ha il sapore della sconfitta.

Il giorno dopo è anche quello delle chiacchiere da bar, della festa di quelli che di professione “odiano” i bianconeri e di quelli che invece bianconeri sono e si sentono defraudati. Da una parte ci sono i brindisi per il crollo in classifica della Vecchia Signora, dall’altra le proteste - se ne possono leggere anche sui principali media della vicina Penisola - di chi crede che, approfittando delle autorità sportive italiane, la UEFA e Ceferin si siano vendicati per l’affaire Superlega.

Le uniche certezze di una vicenda complicata riguardano la vicinanza del mondo del calcio alla società sabauda (“La Juventus? Nel momento in cui tutti puntavano il dito io ho ricordato come quella società fosse un punto di riferimento - ha detto per esempio il presidente della Lazio Claudio Lotito - e che grazie ai suoi investimenti abbiamo potuto avere squadre nell'olimpo del calcio internazionale. Gli atti di sciacallaggio non appartengono alla mia persona”), una sua semi smobilitazione (almeno un paio di big saranno ceduti per far quadrare i conti e i contratti onerosi non saranno rinnovati) e l’apertura del nuovo processo, quello relativo alla manovra stipendi. Quello, che negli scorsi mesi sembrava il più “pericoloso”, potrebbe spingere la Vecchia Signora fuori dalla Serie A, mettendola ancor più in difficoltà, creando ancor maggiore imbarazzo.

Un problema? Non per qualche ragioniere del pallone - e della finanza -, quelli che ipotizzano che la proprietà veda di buon occhio una retrocessione, così da poter tornare in possesso di tutte le azioni senza svenarsi, uscire dalla Borsa e programmare una futura cessione. Al momento questa è però solo una delle tante voci che non asciugano le lacrime di milioni di tifosi.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
CLASSIFICA
PLPuntiWDLGFGAGDFORM
1Inter37932962872067WWLWD
2Milan37742287734627LDDWL
3Bologna366718135512724DWDDW
4Juventus366718135492821DDDDD
5Atalanta366620610673928WWWWW
6Roma376318910644420WDDLW
7Lazio376018613483810WWDWD
8Fiorentina365415912554213WWLWD
9Torino375313141036333DLDWW
10Napoli375213131155487LDDLD
11Genoa37461113134345-2LWDWL
12Monza37451112143949-10LDDLL
13Lecce3737813163254-22WDDLL
14Cagliari3736812174065-25DLDLW
15Frosinone3735811184468-24DWDLW
16Verona3634810183448-14DWLWL
17Udinese3734519133653-17LDDWD
18Empoli373389202753-26WLDLD
19Sassuolo372978224274-32LLWLL
20Salernitana3616210242876-48LLLLD
Ultimo aggiornamento: 20.05.2024 13:41
NOTIZIE PIÙ LETTE