Immobili
Veicoli

CONFERENCE LEAGUEL'Uefa ha deciso: Haifa o Netanya. Ma il Beer Sheva si oppone

09.08.22 - 12:27
Dove si giocherà la gara di ritorno di Conference League? Nessuno ancora lo sa...
Ti-press (Davide Agosta)
L'Uefa ha deciso: Haifa o Netanya. Ma il Beer Sheva si oppone
Dove si giocherà la gara di ritorno di Conference League? Nessuno ancora lo sa...
L’FC Lugano aveva chiesto il cambiamento della sede, un campo neutro fuori dai confini israeliani o che la gara di ritorno si svolgesse a Lugano a porte chiuse

LUGANO - Fra poco più di 48 ore si dovrebbe disputare il match di ritorno del terzo turno preliminare di Conference League fra Beer Sheva e Lugano. Ancora però la sede dell’incontro non c'è.

Nonostante la decisione dell'Uefa di far giocare la partita a Netanya o ad Haifa, il club israeliano e la federazione locale non hanno dato una risposta nonostante ci fosse un termine da rispettare.

Non resta dunque che attendere ancora, anche se i tempi stringono...  

Ecco i dettagli nel comunicato emesso dal FC Lugano: 

"La Direzione della F.C. Lugano SA comunica che ancora non è chiaro dove la squadra di Mattia Croci-Torti disputerà l’incontro di ritorno del terzo turno preliminare di UEFA Europa Conference League contro l’Hapoel Beer-Sheva. Lunedì l’UEFA ha deciso che la partita deve essere disputata a Netanya o a Haifa. L’incertezza è quindi dovuta al fatto che l’Hapoel Beer-Sheva e/o la federazione israeliana non hanno ancora comunicato all'UEFA quale di questi due campi è stato scelto, nonostante abbiano ricevuto un termine dall’istanza con sede a Nyon. Termine che è stato disatteso.

Inoltre, l’Hapoel si è opposto a una decisione che per l’FC Lugano è definitiva, in ossequio a quanto il club aveva prontamente richiesto ai primi segnali di crisi in Israele (l’FC Lugano aveva chiesto il cambiamento della sede, un campo neutro fuori dai confini israeliani o che la gara di ritorno si svolgesse a Lugano a porte chiuse).

COMMENTI
 
vulpus 1 mese fa su tio
Non riesco a capire: ma ha un senso a partecipare a questo torneo? Ci saranno forse dei riscontri finanziari, ma fino a che punto la squadra deve spellarsi in trasferte e forcing, a discapito poi del campionato in Svizzera che già presenta non poche difficoltà.
cle72 1 mese fa su tio
Semplice nessuna risposta da parte del l’Hapoel Beer-Sheva e/o la federazione israeliana nei termini. Partita vinta a tavolino 0-3 e qualifica del Lugano. Vorrei vedere quelli della UEFA a recarsi ora in Israele. Questi stanno facendo apposta per mettere alle strette il Lugano, diranno all'ultimo dove giocare e il Lugano dovrà partire di fretta e furia. Spero che l UEFA intervenga in modo secco.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT