Immobili
Veicoli

LIGUE1«Mbappé mi ricorda Anelka»

02.04.22 - 12:00
È un complimento? Ronaldinho ridimensiona Mbappé
keystone-sda.ch / STF (CHRISTOPHE PETIT TESSON)
«Mbappé mi ricorda Anelka»
È un complimento? Ronaldinho ridimensiona Mbappé
Ronaldinho e quel paragone che fa discutere.

PARIGI - Chiedete un parere su Kylian Mbappé e otterrete quasi sempre la stessa risposta: si tratta di un fenomeno “generazionale”, di quelli che arrivano una volta ogni vent’anni. Veloce, tecnico, solido, con un incredibile istinto del gol… l’attaccante del PSG ha tutto per scrivere pagine memorabili della storia del pallone. Ad appena 23 anni ha, poi, davanti a sé almeno dieci stagioni ad altissimo livello, dieci stagioni nelle quali potrebbe dominare. 

Chiedete un parere su Kylian Mbappé a Ronaldinho e otterrete… una risposta particolare. L’ex campione brasiliano ha applaudito il francesino, rivelando di essere un suo grande fan, ma poi per lui ha trovato un paragone non del tutto condivisibile. «Adoro Kylian, è fantastico - ha raccontato l’ex calciatore verdeoro - è uno di quei giocatori per i quali i tifosi guardano una partite. È dotato tecnicamente, bravo nel dribbling, rapidissimo… è completo come ne ho conosciuti pochi. A me ricorda Anelka, è molto simile».

Nicolas Anelka ha avuto una bella carriera, ha vissuto stagioni importanti soprattutto in Premier League tra la fine degli anni ‘90 del secolo scorso e gli anni ‘10 e giocato tanto con la Francia. È stato un buon attaccante insomma. Mbappé però…

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT