Immobili
Veicoli

SUPER LEAGUE«Abbiamo fatto uno sforzo incredibile»

21.04.21 - 23:53
L'allenatore del Lugano - Maurizio Jacobacci - è felice in seguito al successo casalingo maturato con il San Gallo.
keystone-sda.ch / STR (Samuel Golay)
«Abbiamo fatto uno sforzo incredibile»
L'allenatore del Lugano - Maurizio Jacobacci - è felice in seguito al successo casalingo maturato con il San Gallo.

LUGANO - Nella serata odierna - mercoledì 21 aprile - il Lugano ha prevalso contro il San Gallo a Cornaredo.

I bianconeri si sono imposti 2-0 e guardano al prosieguo del campionato con un certo ottimismo. «Abbiamo fatto subito goal e poi era chiaro che il San Gallo facesse il possibile per spingere al massimo», ha analizzato mister Jacobacci al termine dell'incontro. «È stata una partita molto fisica e sul piano della corsa dovevamo essere pronti. Il san Gallo ha corso con il pallone, noi senza e questo è difficile, anche perché si sa che quando si ha la palla sui piedi si fa meno fatica. Oggi abbiamo fatto uno sforzo incredibile per tenere l’ 1-0 fino alla fine del primo tempo. Nella ripresa Invece si è sofferto molto meno, ma si poteva uscire meglio dalla nostra zona con la palla al piede e sfruttare qualche contropiede in più. Il San Gallo ha avuto una supremazia territoriale, ma non è mai stato davvero pericoloso, salvo qualche tiro dalla distanza. Questo è anche merito del Lugano che ha saputo chiudere ogni spazio. Bravissimo Ardaiz che si è inventato un gran gol, nonostante tutti pensassero che si fosse allungato troppo il pallone. Invece è stato abile a crederci fino in fondo e a trovare il tocco vincente. Faccio un grande complimento a ognuno. Tutti hanno dimostrato grande carattere e personalità».      

Anche Numa Lavanchy ha mostrato felicità in seguito alla vittoria maturata a domicilio. «Sono contento della mia rete e del bel successo che abbiamo ottenuto questa sera. Ci siamo resi protagonisti di un ottimo l’inizio e poter segnare subito aiuta tanto. Il nostro obiettivo è quello di mettere sempre tanta pressione agli avversari nei primi 15 minuti di gioco. Il San Gallo fa una pressione incredibile, ma nello stesso tempo si aprono degli spazi importanti e noi possiamo sfruttarli bene. Sulle fasce c’era inoltre molto spazio e personalmente prediligo questo tipo di situazione».

COMMENTI
 
Evry 1 anno fa su tio
Bravi e complimenti mas il "Ciabattini14" da sempre conclude molto e troppo poco, caro Presidente facci un pensierino e trovali un'altra occupazione altrove, sempe se c'è qualche squadra che lo cerchi..... Auguri e avanti anche senza il 14.
Diablo 1 anno fa su tio
Da Sempre ???? ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
cle72 1 anno fa su tio
Lascia perdere caso disperato. Gli ho già detto di pensare al suo HCL e ti non toccare il calcio FCL sopratutto il capitano, ma non ci sente. Fa solo figure di quello che proprio non capisce nulla!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT