Immobili
Veicoli

SUPER LEAGUEIl Covid-19 ferma il Lugano

05.12.20 - 14:34
La sfida fra i bianconeri e il Sion è stata rinviata per un caso di coronavirus fra le fila dei ticinesi
keystone-sda.ch (Pablo Gianinazzi)
Il Covid-19 ferma il Lugano
La sfida fra i bianconeri e il Sion è stata rinviata per un caso di coronavirus fra le fila dei ticinesi
CALCIO: Risultati e classifiche

A causa della positività al Covid-19 da parte di una giocatore del Lugano, la squadra bianconera è stata posta in quarantena.

Di conseguenza il match del decimo turno di Super League - in programma domenica pomeriggio (ore 16) al Tourbillon - è stato rinviato.

DI seguito il comunicato della società:

"La direzione dell’FC Lugano comunica che la partita FC Sion – FC Lugano, prevista domenica 6 dicembre 2020, è stata rinviata a data da destinarsi.

La decisione è stata presa in seguito al riscontro della positività di un giocatore, notizia ricevuta oggi in mattinata; su decisione del Medico Cantonale tutti i giocatori della prima squadra che hanno preso parte all’allenamento di mercoledì 2 dicembre 2020 sono stati messi in quarantena fino a sabato 12 dicembre compreso, e questo malgrado l’utilizzo di sei spogliatoi separati ed il rispetto dei concetti di protezione della Swiss Football League e dell’FC Lugano.

Tutti i giocatori coinvolti saranno testati lunedì e, alla luce dei risultati di questi test, la situazione sarà ulteriormente valutata. Fino ad allora non ci saranno ulteriori comunicazioni a riguardo."

COMMENTI
 
Nano10 2 anni fa su tio
Protocollo veramente ridicolo se per un positivo una squadra non può giocare. Chi ha deciso di adottare questo sistema non ha la più pallida idea cosa vuol dire sport professionistico 😡
NOTIZIE PIÙ LETTE