Cerca e trova immobili

TENNISNadal salta anche il Roland Garros: «L'infortunio non è guarito»

18.05.23 - 16:27
Lo spagnolo lo ha annunciato in una conferenza stampa convocata presso la sua Accademia a Manacor.
Freshfocus/archivio
Nadal salta anche il Roland Garros: «L'infortunio non è guarito»
Lo spagnolo lo ha annunciato in una conferenza stampa convocata presso la sua Accademia a Manacor.
«Mi fermo per il resto della stagione. Non so quando avrò la possibilità di tornare ad allenarmi al 100%».
SPORT: Risultati e classifiche

MANACOR - Niente ritiro - per un attimo questa parola aveva fatto tremare gli appassionati e il mondo del tennis - ma per quest’anno non lo rivedremo più in campo.

Rafa Nadal, alle prese con la difficile riabilitazione dall’ultimo infortunio (lesione di secondo grado al muscolo ileo-psoas), lo ha comunicato in una conferenza stampa indetta presso la sua Accademia a Manacor.

Il fuoriclasse spagnolo, uomo dai 22 Slam in bacheca, è dunque costretto a saltare anche il suo amato Roland Garros, dove ha trionfato ben 14 volte (su 14 finali disputate).

Out dagli scorsi Australian Open, per Nadal inizialmente si stimavano due mesi di stop, ma i tempi si sono via via allungati… «L'infortunio non è guarito, non posso partecipare al Roland Garros: mi fermo per il resto della stagione - ha spiegato Rafa in conferenza stampa - Negli scorsi mesi ho lavorato al massimo per recuperare, ma non siamo stati in grado di trovare una soluzione al problema che ho avuto in Australia. Ad oggi non posso giocare al mio livello e non ho la possibilità di divertirmi durante il lavoro quotidiano».

Poi, volgendo lo sguardo al 2024, Nadal spera di poter rientrare per onorare al meglio i tornei più importanti della sua (già leggendaria) carriera. «Adesso ho bisogno di fermarmi per un po’, non so quando avrò la possibilità di tornare ad allenarmi al 100%. Non lo so, forse un mese, forse due, tre o quattro… seguirò le mie sensazioni e le risposte che mi darà il mio corpo. L'ambizione è quella di fermarmi per poi poter ripartire l'anno prossimo, che probabilmente sarà il mio ultimo perché voglio salutare i tornei dove più mi sono divertito. Voglio farlo essendo in forma e competitivo. Se dovessi continuare a giocare ora, non credo sarei in grado di farlo».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

"Repubblica Elvetica" 1 anno fa su tio
4 anni più giovane di RF ma solo 2 slam in più e nessun master di fine anno RF(6 titoli). Grande comunque ed il migliore in assoluto su terra rossa.

pardo54 1 anno fa su tio
Un altro grande che se ne va. È il ciclo della vita. Auguri campione.

Mgbc 1 anno fa su tio
caro Nadal auguri a che tu possa terminare la tua carriera come lo hai sognato....
NOTIZIE PIÙ LETTE