Cerca e trova immobili

TENNIS«Spero di recuperare la gioia di giocare, Melissa Satta non c'entra»

24.04.23 - 07:00
Matteo Berrettini sul suo 2023 spoglio di soddisfazioni: «Gli ultimi due anni sono stati pieni di vittorie ma anche molto stancanti»
Imago
«Spero di recuperare la gioia di giocare, Melissa Satta non c'entra»
Matteo Berrettini sul suo 2023 spoglio di soddisfazioni: «Gli ultimi due anni sono stati pieni di vittorie ma anche molto stancanti»
«Melissa? Considerarla una distrazione per la mia carriera è assolutamente irrispettoso».
SPORT: Risultati e classifiche

ROMA - Il 2023 di Matteo Berrettini ha fin qui regalato tanti dolori (compresi quelli fisici) e poche (anzi pochissime) gioie. Capace negli Slam di raggiungere una finale (a Wimbledon nel 2021) e due semifinali (US Open 2019 e Australian Open 2022), il motore del 27enne romano pare essersi inceppato.

Ma dove albergano i problemi di un tennista che sembrava sulla rampa di lancio e destinato prima o poi a regalarsi un Major? «Gli ultimi due anni sono stati pieni di vittorie ma anche molto stancanti - le sue parole al Corriere della Sera - Gli infortuni, poi, mi hanno fatto perdere il piacere del gioco, perché scendevo in campo pensando di dover recuperare il tempo perso. Ora spero di recuperare la gioia di giocare a tennis».

Dopo aver partecipato al recentissimo Masters 1000 di Monte Carlo, torneo dal quale si è ritirato in seguito al successo sull'argentino Cerundolo, Berrettini ha dichiarato forfait per Madrid a causa di alcuni problemi ai muscoli addominali. 

I più "maligni" sono convinti che il suo declino sia cominciato in concomitanza con l'inizio della storia d'amore con la showgirl Melissa Satta: «Considerarla una distrazione per la mia carriera è assolutamente irrispettoso. Sarebbe come dire che un giornalista scrive articoli peggiori perché ha moglie e figli: non ha senso, no?». 

COMMENTI
 

GIUCAS 10 mesi fa su tio
beh, anch'io come altri, la penso diversamente.......se puoi i dolori sono agli addominali....

curiuus 10 mesi fa su tio
... meglio di un carro di buoi

Taurus57 10 mesi fa su tio
Come disse don Antonio "per un pò di carne e due peli, o uomini, avete perso il regno dei cieli"! 😁
NOTIZIE PIÙ LETTE